Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato La Juve accelera per Paredes, il Napoli aspetta Deulofeu

La Juve accelera per Paredes, il Napoli aspetta Deulofeu

L’infortunio di Pogba agita le acque in casa Juventus, dove diventa ora diventa prioritaria la ricerca di un rinforzo per il centrocampo, nonostante in casa bianconera questo reparto sia già affollato. Ora Rabiot diventa incedibile, e l’obiettivo principale è sempre Paredes, che ha già detto sì all’ipotesi del trasferimento in bianconero. Però serve uno sconto sulla richiesta di 20 milioni, così si lavora al prestito con obbligo di riscatto. Intanto la Juve ha annunciato la risoluzione del contratto di Ramsey, che adesso dovrebbe sistemarsi al neopromosso Nottingham Forest, club che sul mercato ha già fatto una decina di acquisti.

Intanto, a Lugano, c’è stato un altro nulla di fatto tra Milan e Bruges per De Keteleare, perché ci sono ancora tre milioni di differenza sulla valutazione del giocatore e i belgi non sembrano disposti a fare sconti. Così ora il club campione d’Italia potrebbe mollare questo obiettivo e puntare su Ziyech del Chelsea, non esattamente un giovane ma comunque funzionale al progetto di Pioli. Daniel Maldini andrà allo Spezia, mentre per la difesa dovrebbe arrivare uno tra Acerbi (che piace anche all’Inter) o Tanganga del Tottenham.

In casa Roma, dove Wijnaldum rimane un rebus, Mourinho ha messo il veto alla cessione di Cristante, per il quale si era fatto avanti il Milan, però non disposto a pagare i 18 milioni chiesti dalla dirigenza giallorossa. Ibanez piace al Newcastle, e se il brasiliano dovrebbe partire a Trigoria potrebbe arrivare Bailly che è in uscita dal Manchester United e piace a Mourinho. Per Diawara non si trovano acquirenti (messi in fuga dall’ingaggio di 2,5 milioni) mentre la trattativa con il Monza per Villar è in stand by.

Sulla sponda biancoceleste della capitale è in arrivo Vecino, svincolato dopo l’esperienza all’Inter. Nell’incontro fra il ds Igli Tare e l’agente del giocatore, Alessandro Lucci, è stata trovata un’intesa di massima per un contratto da 2 milioni all’anno, il giocatore chiede un triennale mentre la Lazio è più orientata verso i due. Bisogna poi definire l’entità delle commissioni. Cinquecentomila euro è invece la differenza che separa Lazio e Spezia dal definire la trattativa per Provedel. Alternative per il ruolo di dodicesimo sono Sirigu, Terracciano e Silvestri, mentre l’Atalanta ha detto no per Sportiello. Cerca un portiere anche il Napoli, e in pole position c’è Kepa del Chelsea. In arrivo anche Deulofeu dall’Udinese, che andrà a rinforzare l’attacco. SImeone arriverà solo in caso di partenza di Petagna verso Monza: alla fine questo affare dovrebbe andare in porto, ma l’ex della Spal non sarà l’unico rinforzo per il settore avanzato dei brianzoli (in uscita c’è Gytkjaer, richiesto da Bari e Parma), visto che dopo Ferragosto l’ad Galliani proverà l’affondo per portare Icardi in Brianza.

La Salernitana è in attesa del sì di Pinamonti, per il quale ha raggiunto l’accordo con l’Inter: 20 milioni ai nerazzurri per la cessione a titolo definitivo e 2,5 all’anno all’attaccante, che però tentenna. Simy andrà al Bari, in granata potrebbe arrivare anche Piatek.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X