Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato La Roma accelera per Wijnaldum, asta per il gioiellino sedicenne Endrick: partecipa anche il City

La Roma accelera per Wijnaldum, asta per il gioiellino sedicenne Endrick: partecipa anche il City

Dai difensori ai centrocampisti. La Juventus studia come arrivare a Paredes, magari cercando di capire se sia possibile effettuare uno scambio con il Paris Saint-Germain. I bianconeri cercano anche di capire se sia possibile piazzare Arthur, per il quale sembra essersi affievolito l’interesse dell’Arsenal. Il club bianconero ha poi reso noto di avere ceduto in prestito al Monza fino al 30 giugno 2023 il centrocampista Filippo Ranocchia.

Intanto, la Roma sta stringendo per Wijnaldum, anche se il Psg, che sembrava orientato a cedere l’olandese in prestito gratuito, ora avrebbe chiesto una contropartita economica per questo giocatore che guadagna nove milioni all’anno, altro scoglio da superare per portare a termine la trattativa. La Roma non ha ancora presentato un’offerta ufficiale, ma visto lo stallo nella trattativa per Frattesi, su cui è andato con decisione il Milan, è prevedibile una accelerazione delle trattative. Tiago Pinto punta sul prestito con diritto di riscatto, ma il Psg dovrà contribuire al pagamento di buona parte dell’ingaggio. Gli ottimi rapporti tra Mourinho e il dg dei parigini Campos possono favorire l’operazione. Quanto a Frattesi, per averlo il Milan sarebbe disposto a inserire nella trattativa il cartellino di Pobega.

Il Siviglia sta concludendo la cessione di Koundé al Chelsea per 60 milioni, e vorrebbe reinvestire parte di questa cifra per far tornare in Andalusia Luis Alberto. Ma la Lazio chiede 25 milioni per lasciarlo andare, anche perché il 30% dell’incasso per lo spagnolo andrebbe al Liverpool. Inoltre, dodici milioni andrebbero girati al Verona per Ilic, già bloccato da Lotito per l'eventuale sostituzione del Mago.

Nel frattempo Lazio e Valencia sono in trattativa per Hysaj, prima scelta di Gattuso per il ruolo di terzino. Il club spagnolo, che sembra aver risolto i suoi problemi economici, offre un milione e mezzo di parte fissa, fino ad arrivare a 3 con i bonus. Lotito chiede però 5 milioni di euro, e con la dirigenza sta monitorando il mercato per cercare un suo sostituto. Su Marcelo è in corso una riflessione (il brasiliano chiede un biennale da 2,5 milioni all’anno), l’alternativa è Udogi dell’Udinese, perché per Emerson Palmieri, il preferito di Sarri, ci sono troppi problemi di natura economici.

Il Torino sta prendendo Orsolini, mentre Kim Min-Jae entro il week end dovrebbe andare al Napoli. La Salernitana sta chiudendo con la Sampdoria per far tornare in Campania Bonazzoli, dopo il prestito dell’anno passato. Alla Samp, detentrice del cartellino, dovrebbero andare 4 milioni e mezzo di euro. In casa Udinese si è sbloccata la trattativa con l’Atletico Madrid per Nahuel Molina, per 20 milioni più una contropartita tecnica che sarà l’altro nazionale argentino Perez.

In Brasile è già asta per Endrick, 16enne del Palmeiras che è considerata la maggiore promessa del calcio cinque volte campione del mondo. In corsa Manchester City, Chelsea, Juventus e Barcellona. Ma fino a quando non compirà 18 anni il ragazzo, che ha firmato il suo primo contratto da professionista con tanto di clausola da 60 milioni di euro, non potrà lasciare il Brasile.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X