Martedì, 09 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato Pirlo allenerà in Turchia, per Zidane si apre la prospettiva Psg

Pirlo allenerà in Turchia, per Zidane si apre la prospettiva Psg

Il mercato di due big del calcio italiano è ancora bloccato dalle voci su presunti arrivi: Paulo Dybala è sempre l’oggetto del desiderio dell’Inter, che dovrà però venire incontro alle pretese dell’argentino possibilmente senza svenarsi: un triennale per lui sembra l’ipotesi più probabile. Paul Pogba è sempre assai vicino alla Juve che, prima di chiudere per il suo ritorno a Torino, deve capire se parallelamente può spingersi oltre con l’ingaggio (annuale) di Di Maria. Ma c'è un’altra questione: Zidane potrebbe sedersi sulla panchina del Psg e a quel punto Pogba finirebbe per subire il fascino di Zizou. Arnautovic in bianconero è più di una possibilità, soprattutto dopo che Alvaro Morata sembra destinato a rientrare all’Atletico Madrid, dove però rischia di non avere spazio: per la prossima stagione, una delle pretendenti sembra l’Arsenal.

Il futuro di Alessandro Bastoni all’Inter non è poi così scontato. La Roma prepara il colpo Matic (atteso nella capitale per le visite fra lunedì e martedì), poi spera di vendere Zaniolo e fare cassa, in modo da mettere nel mirino altri colpi. Andrea Pinamonti e Stefano Sensi interessano al Monza, che deve rimodulare l’organico in chiave Serie A, dopo la promozione appena conquistata. I due giocatori dell’Inter potrebbero cambiare aria, ma solo di qualche chilometro. Il Napoli aspetta Deulofeu, ma si appresta a salutare sia Fabian Ruiz che Kalidou Koulibaly, quest’ultimo piace al Psg e al Barcellona. I due colossi partenopei non vogliono rinnovare alle condizioni di De Laurentiis. Politano avrebbe chiesto di andarsene, per raggiungere Rino Gattuso, nuovo allenatore del Valencia.

Intanto, il Verona ha un nuovo ds: è Francesco Marroccu e in passato ha lavorato per diversi club, dal Genoa al Cagliari. Lo Spezia potrà tornare a operare in entrata nel mercato estivo. Il Tribunale arbitrale dello Sport di Losanna, infatti, ha parzialmente accolto il ricorso del club contro lo stop al mercato per quattro sessioni, che sarebbe dovuto durare fino all’estate 2023 compresa.

Andrea Pirlo è sul punto di rimettersi in gioco, dopo l'esperienza agrodolce sulla panchina della Juventus. Il bresciano, 43 anni, è a un passo dal Fatih Karagumruk: l'annuncio del suo ingaggio sarebbe imminente, salvo clamorosi ribaltoni. Nelle file della squadra turca, Pirlo ritroverebbe delle vecchie conoscenze del calcio italiano, come il portiere Emiliano Viviano, Davide Biraschi o Fabio Borini. Pirlo si legherebbe al Fatih Karagumruk per una sola stagione.

Luis Campos è ufficialmente il nuovo responsabile dell’area tecnica e sportiva del Paris Saint-Germain. Il portoghese arriva dal Monaco ed è pronto a raccogliere l’eredità del brasiliano Leonardo, diretto a Valencia. È stato lo stesso club della capitale francese ad annunciare il nuovo arrivo al Parco dei Principi. In Spagna ha del clamoroso l’accordo fra il Levante e José Luis García Pepelu, classe 1998, che ha firmato per 10 stagioni, ossia fino al 2032. Lucas Biglia continuerà a giocare nel campionato turco, ma con la maglia del Basaksehir.  Il playmaker argentino, che in Italia ha vestito le maglie di Lazio e Milan, si trasferisce ufficialmente dal Fatih Karagumruk. Biglia, 36 anni, ha firmato un contratto biennale con opzione sul terzo.

Dopo Antonio Rudiger, che ha firmato con il Real Madrid, il Chelsea ha annunciato altri quattro addìi: si tratta di Andreas Christensen, destinato al Barcellona, di Danny Drinkwater e di Charlie Musonda e del giovane Jake Clarke-Salter. Cinque, invece, i giocatori che lasceranno il Manchester City a fine mese, in scadenza di contratto. Dopo Jayden Braaf, che ha già raggiunto un accordo con il Borussia Dortmund, lascia il Manchester City il capitano Fernandinho.

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X