Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato Il Psg offre 5o milioni per Skriniar, la Roma insegue il sogno Gundogan

Il Psg offre 5o milioni per Skriniar, la Roma insegue il sogno Gundogan

In attesa di ricevere una risposta definitiva da Dybala, che dovrebbe arrivare entro giovedì, l'Inter lavora su altri fronti del calciomercato. Dumfries interessa al Chelsea, ma non è detto che l’eventuale partenza dell’olandese verso Londra sponda Blues debba comportare il ritorno di Lukaku in nerazzurro. Intanto, come già accaduto lo scorso anno, anche quest’estate l’Inter venderà un big per questioni di bilancio e tutto lascia pensare che il sacrificato di turno sarà Skriniar. Infatti, il Psg lo ha scelto come rinforzo per la difesa ed è in pressing sull'Inter per strappare il sì, che dovrebbe arrivare se è vero che i parigini sarebbero disposti a pagare 50 milioni di euro. Oltretutto, Marotta avrebbe già individuato l’eventuale sostituto, il viola Milenkovic, per il quale non dovrebbe essere complicato avere il sì della Fiorentina con una proposta intorno ai 15 milioni. La Juve, che non ha ancora deciso se riscattare Demiral dall’Atalanta, è certa di chiudere a breve il ritorno di Pogba ma vuole un altro rinforzo per il centrocampo. Molto dipenderà da Arthur, perché l’idea è di proporlo all’Arsenal in cambio di Thomas Partey, mediano da piazzare davanti alla difesa.

Al Milan piace molto Antony dell’Ajax come attaccante esterno, ma sul giocatore è in netto vantaggio il Manchester United. I rossoneri hanno anche fatto un altro tentativo con la Roma per Zaniolo, offrendo 35 milioni più bonus, i giallorossi hanno replicato chiedendone 60, cifra ritenuta troppo alta dal club campione d’Italia. Intanto a Trigoria spunta il nome di Gundogan, possibile partente dal Manchester City, come candidato per il ruolo di regista. Mourinho avrebbe anche già chiamato il calciatore. L’operazione sull'asse Roma-Manchester City non è impossibile visto che il 31enne tedesco è in scadenza fra un anno e il suo ingaggio di 7 milioni netti sarebbe «ammortizzabile» con il famoso Decreto Crescita. La Roma continua anche a lavorare al ritorno di Frattesi.

Sull'altra sponda del Tevere, la Lazio, in attesa di capire i tempi di recupero del grande obiettivo per la porta, Carnesecchi (manca ancora anche l’intesa economica con l’Atalanta per il suo acquisto), ha preso informazioni su Sirigu, in scadenza col Genoa. Per la difesa l’obiettivo numero uno è sempre Romagnoli, ma il suo ingaggio non sarà possibile finché non partirà Acerbi, per il quale c'è l’offerta del Monza.

A Firenze è tornato Kouame dopo una stagione positiva in prestito all’Anderlecht, e per lui ci sono già diverse richieste. Una è quella del Bologna e si studia la possibilità di uno scambio che porterebbe Arnautovic alla corte di Italiano. Occhio anche a un possibile scambio con l’Atalanta, con uno fra il difensore Lovato e il portiere Gollini che potrebbe entrare nell’operazione Kouame a Bergamo. A proposito di estremi difensori, il Monza vuole Cragno (il Cagliari chiede 10 milioni) e sta studiando anche la possibilità di arrivare, per rinforzare l'attacco, a Pinamonti.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X