Giovedì, 18 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato Su Lukaku c'è concorrenza per l'Inter: lo vuole il Bayern, in alternativa ad Osimhen

Su Lukaku c'è concorrenza per l'Inter: lo vuole il Bayern, in alternativa ad Osimhen

Il Belgio ne ha presi quattro in casa dell’Olanda ma Romelu Lukaku, anche ieri in campo con la sua nazionale, continua ad avere estimatori (ma non Tuchel) e quindi a essere protagonista del mercato. Il bomber punta sempre a tornare all’Inter, e pur di riuscire nell’intento è disposto a dimezzarsi l’ingaggio (da 15 a 7,5 all’anno). Ma i nerazzurri non possono muoversi se prima non definiscono gli addii di gente in cui ingaggi pesano, come i cileni Sanchez e Vidal (che dovrebbe andare in Brasile, al Flamengo).

Dybala invece arriverà all’Inter solo se la dirigenza troverà un amatore per Lautaro Martinez che sia disposto a pagare come minimo un’ottantina di milioni. Intanto, il Tottenham di Antonio Conte si è avvicinato a Bastoni, che ora è disposto ad andarsene.

A Lukaku pensa anche il Bayern Monaco che ormai sembra rassegnato alla partenza di Lewandowski verso il Barcellona. Il candidato numero uno alla sostituzione del polacco è Osimhen, ma la richiesta del presidente del Napoli De Laurentiis, di cento milioni, è ritenuta eccessiva ed ecco quindi che in Baviera hanno pensato al belga.

In casa Juventus è ancora in stand by il ritorno di Pogba, che avrebbe ricevuto una proposta anche dal Real Madrid e si è preso qualche giorno per riflettere. La dirigenza bianconera si è rifatta sotto con la Roma per Zaniolo (che piace sempre anche al Milan), offrendo una trentina di milioni più Mckennie, proposta per ora rispedita al mittente. Ancora la Roma riflette sull'opportunità di prendere lo svincolato Isco, ma gli obiettivi principali sono altri, ovvero Frattesi, Douglas Luiz e Senesi. Per l’attacco, come rincalzo, potrebbe arrivare Solbakken dal Bodo Glimt. L’altermativa è Guedes del Valencia. Ma in casa giallorossa a fare notizia è, come accade spesso, soprattutto José Mourinho, perché Telegraph e Daily Mail, poi ripresi da vari media spagnoli e portoghesi, scrivono che il Psg, con l’arrivo del nuovo dg, il portoghese Luis Campos, ha deciso di puntare con decisione, come nuovo tecnico, proprio sull'attuale allenatore della Roma e a Parigi c'è ottimismo sulle possibilità che Mou arrivi al Parco dei Principi.

È scatenato il Monza, ormai vicinissimo a Candreva e Ranocchia. Ma la coppia Berlusconi-Galliani punta anche sui campioni d’Europa Acerbi, Pessina e Belotti. Si cercano rinforzi anche all’estero, ed è spuntato il nome del 21enne brasiliano Danilo, talento del Palmeiras campione del Sudamerica. La Lazio ha preso un altro brasiliano, l’ex Shakhtar Marcos Antonio e valuta anche la candidatura di Maycon. La dirigenza biancoceleste attende risposte anche da Romagnoli e dall’Atalanta, proprietaria del cartellino di Carnesecchi. Il Maiorca vuole invece riscattare Muriqi, ma non per i 12 milioni chiesti dalla Lazio. Infine, il Sassuolo ha chiesto Busio al Venezia e ha detto no al Lecce, che aveva chiesto l’attaccante Moro, protagonista in Serie C con il Catania finché il club non è fallito.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X