Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato Dzeko destinato a restare e l'affare Dybala all'Inter rimane bloccato, il Milan su Ziyech

Dzeko destinato a restare e l'affare Dybala all'Inter rimane bloccato, il Milan su Ziyech

Mauro Icardi, fra un gossip e l'altro, è rimasto fuori dal progetto del Psg, come ha confermato oggi, giorno dell’insediamento al Parco dei Principi, Christophe Galtier, ex Nizza, che ha preso il posto di Mauricio Pochettino in panchina (all’argentino, assieme all’esonero, anche una buonuscita-monstre da dieci milioni). Il Monza spera di poter mettere le mani sull'argentino con un prestito oneroso e il pagamento in gran parte condiviso dal club di Parigi. In termini mediatici, per il club del duo Berlusconi-Galliani sarebbe un colpo, anche se nel frattempo nel mirino c'è un altro ex interista, Antonio Candreva.

I campioni d’Italia cercano di recuperare terreno e al momento c'è massimo impegno sul trequartista del Chelsea Hakim Ziyech. La trattativa con i Blues per il prestito è meno facile dell’accordo col giocatore, ma al Milan c'è fiducia, come quella di rivedere in campo con i rossoneri Zlatan Ibrahimovic. Questi firmerà un contratto a presenza, poi tornerà ad allenarsi a Milanello, in modo da recuperare dall’operazione. Interesse per Douglas Ruiz dell’Aston Villa, alternativa a Renato Sanches, che non arriverà.

Sul fronte Inter, per Edin Dzeko non arrivano proposte e sembra destinato a fare la riserva di Lukaku, dal momento che Lautaro è considerato un intoccabile da Simone Inzaghi. Tutto fermo su Paulo Dybala, come confermato dall’ad Giuseppe Marotta, che ritiene completo il reparto offensivo.

La Lazio abbraccia Mario Gila dal Real Madrid: il giovane talento è già sbarcato a Roma. Prima di ingaggiare Deulofeu dall’Udinese (che oggi ha presentato il nuovo allenatore Sottil), perso il belga Mertens, il Napoli dovrà fatalmente salutare Ounas, mentre per Koulibaly è tutto aperto. Il club potrebbe proporgli a giorni un corposo rinnovo, sminando il rischio di perderlo magari in favore di una rivale.

L’idea di Galtier, tornando in Francia, è di giocare con la difesa a tre, ecco quindi che l’ingaggio di Skriniar dell’Inter sarebbe propedeutico alla nuova strategia difensiva. Neymar resta al Parco dei Principi, ha sottolineato il tecnico: fine delle suggestioni di questa calda estate. Su De Ligt insiste il Bayern Monaco: l’olandese ha una clausola rescissoria da 120 milioni. Intanto, la Juve vuole chiudere col Genoa per un altro difensore, il giovane Cambiaso. Visite mediche a Salerno per Erik Botheim e Matteo Lovato: l’attaccante norvegese, svincolatosi dai russi del Krasnodar, arriva a parametro zero; il difensore 22enne, invece, vestirà la maglia granata nell’ambito dell’operazione che deve portare Ederson all’Atalanta.

Tyronne Ebuhei, difensore olandese, naturalizzato e nazionale nigeriano, è un nuovo giocatore dell’Empoli. A Firenze il ds Pradè annuncia: «Arriverà Gollini», sull'ingaggio di Jovic stiamo invece lavorando». Clement Lenglet si appresta a passare al Tottenham di Conte con la formula del prestito: giocherà in una difesa a tre. Cristiano Ronaldo è sempre più lontano dal Manchester United e, sebbene il suo nome venga accostato a tanti club, lui ne vuole uno che participi alla Champions. Pertanto, la rosa si restringe molto. Di certo, il portoghese ha fatto intendere che non vuole proseguire la propria avventura all’Old Trafford e la tifoseria non gliela perdonerà. Da un paio di settimane a Valencia, Rino Gattuso vede la squadra perdere pezzi: la crisi costringe la dirigenza del club dei «Pipistrelli» a vendere. In uscita ci sono Goncalo Guedes, diretto a Roma, sponda giallorossa; Carlos Soler, che può finire al Barcellona; il capitano José Luis Gayà, invece, almeno per il momento, non si tocca; anche lui, tuttavia, potrebbe lasciare la capitale della Comunidad.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X