Domenica, 29 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Derby col Taranto per il Bari, l'Acr Messina ospite della Turris
SERIE C

Derby col Taranto per il Bari, l'Acr Messina ospite della Turris

Acr Messina, bari, Zdenek Zeman, Sicilia, Calcio
Eziolino Ezio Capuano, allenatore Acr Messina

Il Bari prosegue il cammino in vetta alla classifica di serie C. I biancorossi sono reduci dal pareggio con l'Avellino che ha permesso alle dirette inseguitrici (Palermo in primis) di rosicchiare punti alla capolista. Il calendario presenta alla squadra di mister Mignani il derby casalingo contro il Taranto undicesimo in classifica. Il Monopoli cerca un pronto riscatto dopo il ko subito al "Barbera". I biancoverdi tornano a giocare in casa contro il Latina. L'Acr Messina di Ezio Capuano nelle ultime 5 partite ha messo in fila 4 sconfitte e un pareggio. Trasferta indidiosa per i giallorossi che andranno a far visita alla Turris. L'Avellino di Braglia punta al bottino pieno nella gara sul campo della Vibonese fanalino di coda.

Il Catanzaro vince a Campobasso e sale al terzo posto

Oggi (sabato 11 dicembre) si sono giocati cinque anticipi della diciottesima giornata. Il Catanzaro, affidato alla guida tecnica di Vivarini, vince in trasferta a Campobasso e sale al terzo posto con 31 punti. Per i giallorossi calabresi le reti nel primo tempo di Bombagi e Vandeputte; nella ripresa il gol dei molisani con Emmausso. Torna alla vittoria la Juve Stabia che al "Menti" rifila tre reti al Potenza e balza al decimo posto. Le reti dei gialloneri con Stoppa (doppietta) e Bentivegna. Ospiti in dieci per l'espulsione di Romero. Vince di misura il Monterosi che dopo tre pareggi e una sconfitta conquista tre punti preziosi ai danni della Fidelis Andria e sale al quindicesimo posto. Per i laziali la rete decisiva di Buglio.

Il Foggia di Zeman piega la Paganese, Picerno show

Ottava vittoria stagionale per il Foggia di Zdenek Zeman. I "satanelli" vincono con il minimo sforzo (rete decisiva di Ferrante al 41') la gara casalinga contro la Virtus Francavilla che agganciano al settimo posto. Pokerissimo del Picerno che rifila cinque reti alla Paganese nel rocambolesco 5-3. Lucani a segno con Reginaldo, doppietta di Geraldi, autogol di Sbampato e gol di Coratella. Le reti dei campani con Guadagni, Firenze e Piovaccari. I tre punti consentono al Picerno, alla terza vittoria consecutiva, di salire al nono posto.

Classifica: Bari 37 punti; Palermo 32; Catanzaro 31; Monopoli 30; Turris 29; Avellino 28; Foggia, Virtus Francavilla 27; Picerno 26; Juve Stabia 25; Taranto 24; Catania, Latina, Paganese 20; Monterosi 19; Campobasso 18; Potenza, Fidelis Andria 15; Acr Messina, Vibonese 13.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X