Lunedì, 19 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comunali, i risultati definitivi in Sicilia
COMUNALI

Comunali, i risultati definitivi in Sicilia

di

PALERMO. Sono venti i sindaci eletti in Sicilia. In provincia di Agrigento ballottaggio a Favara tra la grillina Anna Alba e Gabriella Bruccoleri del centrosinistra; vittoria di Margherita La Rocca Ruvolo (Lista civica Montevago Popolare) a Montevago; a Porto Empedocle sarà sfida al secondo turno tra Ida Carmina (Movimento 5 Stelle) e Orazio Guarraci (centrosinistra); a Canicattì a contendersi la poltrona di sindaco il 19 giugno saranno Ettore Di Ventura del centrosinistra e Iva Paci sostenuta da liste civiche. Nel Catanese a Caltagirone sarà ballottaggio tra Giovanni "Gino" Ioppolo del centrodestra e Francesco Pignataro del centrosinistra; a Ramacca il primo cittadino è ufficialmente Giuseppe Limoli (appoggiato da varie liste civiche); a Giarre certo il ballottaggio tra Angelo D'Anna e Tania Spitalieri, entrambi sostenuti da più liste civiche; a Grammichele eletto sindaco Pippo Purpora del Movimento 5 Stelle.

Ad Alcamo affermazione del Movimento cinque stelle con Domenico Surdi, che per poco non riesce a conquistare la poltrona di sindaco al primo turno. Surdi, infatti, si è fermato a poco più del 48%, molto più lontano alle sue spalle Sebastiano Dara (Liste civiche) che non va oltre il 17,37 per cento.

A Terrasini, unico Comune palermitano coinvolto in questa tornata elettorale, ha vinto il candidato del Pd Giosuè Maniaci.

A Vittoria sarà ballottaggio tra Giovanni Moscato e Franesco Aiello, entrambi sostenuti da liste civiche.

Nell'Ennese, a Calascibetta,  vittoria di Piero Antonio Santi Capizzi (Pd-Riparti da Calascibetta)  su Antonino Messina e Laura Marsala. A Barrafranca eletto Fabio Arnaldo Ettore Accardi (Udc-Pd-Pdr).

Nel Messinese, ad Antillo, affermazione di Davide Paratore (Lista civica "La nostra terra-Antino 2011/2016), a Caronia vince Antonino D'Onofrio (lista D'Onofrio sindaco-Impegno per Caronia), a Falcone Carmelo Paratore (lista "Insieme Possiamo"), a Ficarra Gaetano Artale (lista "Ficarra che vogliamo") e a Galati Mamertino, ma questo già si sa da ieri sera, il sindaco sarà il candidato unico Nino Baglio. A Patti successo di Giuseppe Aquino (appoggiato da quattro liste civiche), che si riconferma prima cittadino in uno dei più grossi centri nel Messinese. A Capo D'Orlando vittoria al primo turno per Francesco Ingrillì (appoggiato da cinque liste civiche) su Salvatore Librizzi. Definiti anche i sindaci di Rodì Milici, vittoria di Giuseppe Aliberti (lista "Noi per Rodì Milici"), a San Marco D'Alunzio, dove si è imposto Dino Castrovinci (lista "Aluntini uniti"), a Sant'Angelo di Brolo, dove il primo cittadino sarà Francesco Paolo Cortolillo (Lista "Libera Sant'Angelo"), e Corrado Ximone (Gruppo civico per Torregrotta) a Torregrotta.

Nel Siracusano, a Lentini sarà ballottaggio tra due candidati sostenuti da liste civiche: Stefano Battiato e Saverio Bosco; a Ferla, successo per Michelangelo Giansiracusa (Lista "Vivere Ferla") e a Sortino eletto Vincenzo Parlato (Lista "Muoviamo Sortino"). Ballottaggio a Noto fra Corrado Bonfanti (candidato del Pd) e Corrado Figura (appoggiato da alcune liste civiche).

Eletto anche l'unico sindaco del Nisseno: Vallelunga Pratameno, dove l'ha spuntata Tommaso Pelagalli (Lista Vallelunga nel cuore).

LA SITUAZIONE COMUNE PER COMUNE

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X