Martedì, 26 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Attentato in Afghanistan: esplode un ordigno e muore una bambina
A KABUL

Attentato in Afghanistan: esplode un ordigno e muore una bambina

Un rudimentale ordigno è esploso oggi poco dopo l'alba a Jalalabad City, capoluogo della provincia orientale afghana di Nagarhar, causando la morte di una bambina e alcuni feriti.

KABUL.  Un rudimentale ordigno è esploso oggi poco dopo l'alba a Jalalabad City, capoluogo della provincia orientale afghana di Nagarhar, causando la morte di una bambina e alcuni feriti. Lo riferisce Tolo Tv. Secondo un portavoce della polizia l'attentato, il cui obiettivo non è ancora del tutto chiaro, è avvenuto vicino al Dipartimento dei Lavori pubblici cittadino e alla Scuola turco-afghana, provocando la morte di una bimba che stava entrando in classe. Secondo fonti giornalistiche afghane, infine, sconosciuti hanno appiccato il fuoco nelle ultime ore ad almeno due scuole della provincia.

Sempre a Kabul, una bomba piazzata lungo una strada della città di Mihtarlam, nella provincia orientale di Laghman, in Afghanistan, ha provocato oggi la morte di quattro persone. Ieri sera, invece, 11 persone sono state uccise in un attacco di ribelli talebani nella provincia centrale di Ghazni. I talebani, ha reso noto il vice governatore di Ghazni, hanno attaccato un posto di blocco nel distretto di Andar, uccidendo 11 membri della milizia pro-governativa e ferendone altri sei. Nell'attentato sono morti anche sei ribelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X