Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio La Nazionale femminile a Palermo, Licciardi: "Grande occasione per tutto il movimento"
AL "BARBERA"

La Nazionale femminile a Palermo, Licciardi: "Grande occasione per tutto il movimento"

di
Calcio femminile, mondiale, Svizzera, Antonella Licciardi, Sicilia, Calcio
Antonella Licciardi

La Nazionale femminile di calcio si appresta a sfidare la Svizzera in un vero e proprio spareggio per la testa del Gruppo G nelle qualificazioni al Mondiale del 2023. Il match è in programma venerdì 26 novembre, alle ore 17.30, allo stadio "Barbera" di Palermo. Italia e Svizzera sono appaiate al primo posto del girone a quota 12 punti, frutto di quattro vittorie in altrettante partite giocate.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti

L'ingresso per assistere alla gara è gratuito previa presentazione di un titolo di accesso, che sarà possibile scaricare a partire da oggi (venerdì 19 novembre) collegandosi ai siti www.figc.it o www.vivaticket.it, fino ad esaurimento dei posti disponibili, nel rispetto dei regolamenti vigenti sia in materia di biglietteria sia in materia di misure di contenimento della pandemia. Ciascun utente potrà fare richiesta fino ad un massimo di 4 biglietti; i diversamente abili potranno fare richiesta di accredito collegandosi al sito www.vivaticket.it.

Modalità di accesso allo stadio

Come previsto dal decreto legge n. 105 dal 23 luglio 2021, l'accesso agli eventi sportivi è consentito, per i maggiori di 12 anni, solo attraverso la presentazione della Certificazione verde Covid (Green pass).

Il coach dell'Asd Palermo: "Il movimento sta crescendo"

"La Nazionale italiana di calcio femminile torna a giocare a Palermo dopo poco più di due anni. La scelta di una città come Palermo per una sfida così importante la dice tutta sull'interesse che il Club Italia e la Federcalcio hanno nei confronti del capoluogo e della Sicilia. Queste occasioni raccolgono l'interesse di tutto il movimento femminile siciliano", ha detto Antonella Licciardi, coach dell'Asd Palermo Femminile. "Si è già visto, infatti, nella gara di due anni fa nella quale gli addetti ai lavori arrivavano da tutta la Sicilia. Sono certa che anche questa sfida sarà all'altezza delle aspettative. Noi del Palermo Femminile siamo contente di questo evento perchè raccogliamo i benefici di questo movimento. L'aver ottenuto la promozione in serie B è anche frutto di un movimento che sta crescendo nel nostro territorio, dell'interesse che si sta raccogliendo attorno a realtà come quella nostra e che possono permettersi con tanti sacrifici di mantenersi in una categoria così importante", ha aggiunto Licciardi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X