Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Brad Pitt e Angelina Jolie, pronti per una nuova adozione: accoglieremo un bimbo siriano di due anni - Foto

NEW YORK. La famiglia Pitt potrebbe presto allargarsi. Secondo quanto scrive la rivista 'Women's Day', Brad
Pitt e Angelina Jolie sono pronti ad accogliere nella loro casa un bimbo siriano di due anni. Il piccolo si chiama Moussa e attualmente si trova in un campo profughi in Turchia. 

La coppia ha adottato altri tre bambini, oltre ad avere tre figli biologici. Angelina ha incontrato il bambino mentre
visitava campi profughi in veste di ambasciatrice per le Nazioni Unite. «Angelina - ha saputo di lui tramite un traduttore - ha detto una volontaria del campo - e si è subito commossa. Quando il piccolo ha visto l'attrice in lacrime si è avvicinato a lei e l'ha abbracciata. È stato un momento molto intenso». La Jolie lo ha poi baciato sulla testa e dal quel momento per tutta la sua visita sono rimasti sempre assieme. Il mese scorso, di ritorno da una visita in Iraq, la Jolie ha scritto un articolo per il New York Times intitolato 'A New Level of Refugee Suffering' (un nuovo livello di sofferenza per i profughi) nel quale ha detto di non aver mai visto prima tanta sofferenza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X