Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo "In nome di Mahsa", da Binoche a Gerini una ciocca di capelli per le iraniane

"In nome di Mahsa", da Binoche a Gerini una ciocca di capelli per le iraniane

Un unico gesto, forte e sicuro come quello di Juliette Binoche, timido e incerto per altre, ma senza esitare: al fianco della battaglia delle donne iraniane, della protesta che sta incendiando il paese dopo la morte di Mahsa Amini, la ragazza accusata di indossare il velo in maniera “inappropriata», ci sono decine e decine di attrici e cantanti italiane e francesi. Il video diffuso in Francia su Instagram con il titolo «Sostegno donne Iran», è diventato virale in poche ore. La Binoche dà il via, ma poi - forbici alla mano - si tagliano una ciocca Marion Cotillard, Isabelle Adjani, Isabelle Huppert, Jane Birkin, Charlotte Gainsbourg.

La colonna sonora è l’ormai celebre versione in persiano di Bella Ciao, interpretata dalla cantante iraniana Gandom, diventata l’inno della contestazione. Dietro all’iniziativa, due avvocate e un avvocato: Julie Couturier, Christiane Feral Schuhl e Richard Sédillot. Il testo che accompagna il video - scritte bianche su fondo nero che si avvicendano con le varie artiste - afferma che «è impossibile non denunciare ancora e sempre questa terribile repressione. Gli arresti fanno soltanto aumentar eil numero di prigioniere e prigionieri già detenuti in assoluta illegalità e troppo spesso torturati. Abbiamo così deciso di rispondere all’appello che ci era stato rivolto tagliandoci, anche noi, alcune delle nostre ciocche». “Fatto da qui è solo un piccolo gesto, ma se lo facciamo in tante farà sentire le donne iraniane meno sole. Donna, vita, libertà» è invece l’appello video lanciato da Giovanna Nina Palmieri, inviata e conduttrice delle Iene, mentre si taglia una ciocca di capelli. «Se ve la sentite, fatelo anche voi, tagliatevi una ciocca di capelli, speditela all’ambasciata dell’Iran a Roma, e pubblicate il video sui social con l’hashtag #IeneDonnaVitaLibertà», aggiunge Palmieri nel filmato, rilanciato sui profili social del programma di Italia 1.

Un appello raccolto da Belen Rodriguez, che si è tagliata una ciocca di capelli in diretta durante la puntata delle Iene: “Quando calpestano i diritti di una di noi, stanno calpestando i diritti di tutte noi», ha detto la conduttrice. Un gesto simbolico compiuto anche da Claudia Gerini, come documenta un video su Instagram in cui l’attrice taglia via una ciocca e la ripone in una busta indirizzata all’ambasciata iraniana, scrivendo «Sorelle del mondo. Unite». Nel video mostrato dalle Iene si vedono, tra le altre, Ambra Angiolini, Laura Torrisi, Nina Zilli, Rocio Munoz Morales, Chiara Scelsi, Bianca Atzei, Sofia Goggia, Costanza Caracciolo. A Masha Amini, la ragazza 22enne morta dopo essere stata arrestata e maltrattata il 13 settembre dalla polizia iraniana, era stato rimproverato di indossare il velo in modo “inappropriato» lasciando apparire ciocche di capelli. La sua morte ha dato il via a manifestazioni che sfidano ogni giorno il regime, che continua a reagire con estrema durezza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X