Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Iran, portava male il velo: una ragazza muore dopo l'arresto
TEHERAN

Iran, portava male il velo: una ragazza muore dopo l'arresto

Mahsa Amini, ragazza 22enne iraniana, è morta dopo essere entrata in coma martedì sera in seguito a un arresto a Teheran da parte della polizia perché non portava il velo in modo corretto. Lo rende noto IranWire.

Secondo la sezione iraniana di Amnesty International, la ragazza "è stata arrestata in modo arbitrario dalla cosiddetta polizia della moralità" e ci sono accuse rispetto a presunte torture durante la detenzione. Il presidente iraniano Ebrahim Raisi, come fa sapere il governo di Teheran, ha chiesto al ministero dell'Interno di aprire un'inchiesta sulla morte della ragazza.

La polizia iraniana sta reprimendo con violenza le manifestazioni di proteste sorte stasera a Teheran per la morte di Mahsa Amini, riferisce Al Arabiya.
I dimostranti, spiega l’emittente araba, stavano marciando in direzione dell’ospedale dove la giovane ventiduenne è morta intonando slogan contro le autorità. Le forze di sicurezza sono intervenute bloccando il corteo e malmenando i partecipanti, fa sapere Al Arabiya, secondo la quale i poliziotti stanno effettuando numerosi arresti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X