Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Tecnologia

Home Società Tecnologia TikTok guarda al benessere digitale, al via un timer per limitarne l’uso
SOCIAL NETWORK

TikTok guarda al benessere digitale, al via un timer per limitarne l’uso

Un timer per limitare l’uso dell’app. È uno dei nuovi strumenti che l'app TikTok ha reso disponibili per aiutare gli iscritti a gestire meglio il tempo trascorso online. Tra le introduzioni elaborate dalla piattaforma di intrattenimento più utilizzata dalle nuove generazioni, anche una guida per migliorare l'utilizzo del social in merito soprattutto al confronto con genitori e adulti.

Oltre alla possibilità di impostare il tempo massimo giornaliero trascorso su TikTok, si aggiunge all'app uno strumento che consente di controllare anche il tempo massimo di una singola sessione: l'utente può ora impostare la durata del periodo continuativo passato online, dopo il quale un messaggio gli ricorderà di prendersi una pausa.

Per fornire agli utenti dati aggiuntivi relativi al tempo trascorso su TikTok è stato rinnovato il pannello di controllo: resoconto del tempo passato giornalmente sull'app e di quante volte è stata aperta, dettaglio dell'utilizzo in orari diurni o notturni e notifiche settimanali destinate ai più giovani.

In particolare quando un utente con età compresa fra i 13 e i 17 anni utilizza l'app per più di 100 minuti nello stesso giorno all'accesso successivo riceve un promemoria che lo invita a utilizzare la funzione di "Gestione del Tempo". Gli strumenti, secondo le ultime informazioni, saranno disponibili a partire dalle prossime settimane.

Nel Centro Sicurezza è stata pubblicata una nuova guida che incoraggia i membri della community a riflettere di più su quanto tempo passano online e sull'impatto positivo della possibilità di scegliere i limiti più adatti a loro, al fine di supportare la community nelle proprie abitudini digitali.

TikTok è la piattaforma più utilizzata in Italia sul target 6-11 anni, comprendendo il 28% dei bambini, seguito da Facebook con il 24% e da Instagram con il 23%. Più basse le percentuali relative a Snapchat (11%) e Twitch (12%). Proprio attraverso i social media il 50% dei bambini dichiara di seguire i propri amici sulle piattaforme.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X