Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Olimpiadi, trionfo italiano nel ciclismo su pista: oro e record del mondo. Fuori volley, beach e Settebello
TOKYO

Olimpiadi, trionfo italiano nel ciclismo su pista: oro e record del mondo. Fuori volley, beach e Settebello

olimpiadi tokyo 2020, Sicilia, Sport
Gli azzurri che hanno conquistato la medaglia d'oro a Tokyo

Un'altra impresa azzurra alle Olimpiadi di Tokyo. L'Italia è medaglia d'oro e centra anche il record del mondo nell'inseguimento a squadre maschili di ciclismo su pista. Nella finale per il primo posto il quartetto azzurro - Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon, Jonathan Milan - ha superato la Danimarca con il tempo di 3'42''032, migliorando il primato stabilito ieri, 3'42''307, e superando i danesi di soli 166 millesimi. Per l'Italia è il sesto oro a Tokyo 2020.

Filippo Ganna ha trainato l'Italia alla vittoria olimpica convincendo tutti con la sua velocità che non ci si doveva accontentare dell'argento sicuro. "E' da ieri sera che volevamo arrivare a fare qualcosa di grande. Sapevamo di avere un bel paracadute - dice riferendosi alla finale a due con la Danimarca -, ma siamo andati in caduta libera fino al grande risultato". "Un Mondiale o un europeo ti danno luce, ma un oro olimpico illumina tutto lo sport, e il ciclismo su pista ne ha bisogno"

"Sono l'uomo più felice del mondo, ho le lacrime agli occhi". Davide Cassani, coordinatore di tutte le nazionali di ciclismo, risponde emozionato, al telefono dopo l'oro con primato mondiale vinto dal quartetto azzurro.
"Me la sono proprio goduta" aggiunge Cassani, senza dubitare nemmeno quando la Danimarca ha accumulato un vantaggio di oltre otto decimi, "perché sapevo che lo strappo finale era affidato a Ganna". E' una vittoria che il ct sente anche sua, nonostante il flop su strada degli azzurri? "E' veramente la vittoria di un gruppo, altro non aggiungo" conclude.


15.55 ATLETICA Confermata l’eliminazione di Gaia Sabbatini nei 1.500 metri dei Giochi Olimpici di Tokyo. La Giuria d’appello ha infatti respinto il ricorso presentato dalla Federazione italiana di atletica leggera per quanto accaduto durante la semifinale, quando l’azzurra è stata costretta a rallentare a causa della caduta di due avversarie.

15.50 BEACH VOLLEY Daniele Lupo e Paolo Nicolai sono stati eliminati ai quarti di finale del torneo olimpico di beach volley a Tokyo 2020 dopo la sconfitta contro la coppia qatariota Cherif/Ahmed, numero 1 del ranking mondiale. La coppia azzurra ha provato a resistere allo strapotere fisico dei due atleti, nati in Africa, ma si è dovuta arrendere in due set con il punteggio di 21-17 23-21.

14.45 NUOTO SINCRONIZZATO È sesto posto per il duo azzurro del nuoto sincronizzato composto da Lidia Cerruti e Costanza Ferro alle Olimpiadi di Tokyo. Le ragazze italiane hanno chiuso il loro esercizio con il punteggio di 183.5702. Oro per le russe Kolesnishenko-Romashina, argento per la coppia cinese Huang-Sun e bronzo per il duo ucraino Fiedina-Savchuk.

13.23 ATLETICA La Federazione italiana di atletica leggera ha presentato ricorso per Gaia Sabbatini, che è stata rallentata e dunque danneggiata da una caduta di altre due atlete nella semifinale dei 1.500 metri ai Giochi Olimpici di Tokyo. (ITALPRESS).

12.23 PALLANUOTO Dopo le nazionali italiane di basket maschile, di pallavolo maschile e femminile, anche quella di pallanuoto maschile è stata eliminata nei quarti di finale delle Olimpiadi di Tokyo. Il Settebello allenato da Sandro Campagna è stato sconfitto dalla Serbia per 10-6 (5-2; 4-1; 0-1; 1-2).

12.oo CANOA K2. Nel programma della canoa sprint delle Olimpiadi di Tokyo 2020, con il terzo posto nei ripescaggi, la coppia italiana del K2 1000 metri, formata da Samuele Burgo e Luca Beccaro, è riuscita a centrare la qualificazione alle semifinali. Eliminata invece Francesca Genzo, che oggi era impegnata nel K1 500 metri donne: ieri l'azzurra aveva partecipato alla finale del K1 200 metri, chiudendo al settimo posto.

11.15. PALLAVOLO. Come nel torneo di pallavolo maschile, anche in quello femminile l'Italia è stata eliminata nei quarti di finale delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Le azzurre sono state nettamente sconfitte dalla Serbia per tre set a zero (25-21, 25-14, 25-21 i parziali).

11:14 CICLISMO SU PISTA Oro all’Italia nel ciclismo su pista, inseguimento a squadre. Il team azzurro composto da Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon, Jonatham Milan è partito un po' in affanno ma poi ha chiuso una bellissima gara superando di misure la Danimarca. Per la squadra azzurra è anche record del mondo. La Danimarca è stata battuta con il tempo di 3'42''032. Gli avversari sono stati superati di 166 centesimi. Per l’Italia è la sesta medaglia d’oro conquistata ai giochi olimpici di Tokyo 2020.

10.53 TUFFI Sarah Jodoin Di Maria si è qualificata per le semifinali della gara di tuffi dalla piattaforma. L’azzurra ha chiuso le qualificazioni con 291,05, 15° punteggio di giornata. Niente da fare per Noemi Batki, 27esima con 226,95.

5.23. PALLAVOLO. E' la Corea del Sud la prima semifinalista del torneo di pallavolo femminile delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Nel primo quarto di finale le coreane hanno sconfitto al tie break la Turchia e ora attendono la vincente della sfida tra Brasile e Russia, che giocheranno alle ore 21.30 giapponesi (le 14.30 italiane).

4.17. - 110 OSTACOLI. Paolo Dal Molin ha fallito l'accesso alla qualificazione dei 110 ostacoli delle Olimpiadi di Tokyo 2020. L'azzurro ha chiuso una delle tre semifinali al quarto posto, con il tempo di 13''40, che non gli ha garantito il ripescaggio, riservato ai due migliori tempi. "Mi aspettavo di fare molto molto meglio. La delusione è grande", ha detto Dal Molin ai microfoni Rai.

3.20 - CANOA. Nella canoa sprint Manfredi Rizza ha ottenuto la qualificazione alle semifinali del K1 200 metri delle Olimpiadi di Tokyo 2020. L'azzurro ha vinto la sua batteria con il tempo di 34''867.

1.35 - NUOTO. La brasiliana Ana Marcela Cunha ha vinto la medaglia d'oro nella 10 km di fondo femminile alle Olimpiadi di Tokyo nella acque dell'Odaiba Marine Park. Solo quattordicesima l'azzurra Rachele Bruni. Medaglia d'argento per l'olandese van Rouwendaal Sharon e bronzo all'australiana Kareena Lee.

"Ho sofferto subito, ho cercato di restare nel primo gruppo, ma quando hanno fatto lo strappo finale non ce l'ho fatta. Non era atteso questo risultato, provo rabbia, mi dispiace veramente tanto". Rachele Bruni non riesce a trattenere le lacrime di rabbia ai microfoni della Rai. "Ero tranquilla - aggiunge l'azzurra - ma ho accusato la gara veloce fin da subito, ho cercato di stare nel gruppo in fondo per non consumare energie ma ne ho consumate tante, troppe"

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X