Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Pressione alta, latte e yogurt 3 volte a settimana possono abbassarla
SALUTE A TAVOLA

Pressione alta, latte e yogurt 3 volte a settimana possono abbassarla

BOSTON. Un nuovo alleato per combattere l'ipertension arriva dal mondo dei latticini.

Assumere 3 volte a settimana alimenti come latte, formaggi e yogurt può scongiurare il rischio di pressione alta.

Ad avvalorare questa tesi è uno studio della Tufts University di Boston, negli Stati Uniti.

Secondo gli esperti, infatti, consumare almeno tre porzioni a settimana di latte e derivati favorisce un minor aumento dei valori di pressione massima e minima, riducendo nel tempo il rischio di diventare ipertesi.

I ricercatori americani hanno analizzato 2.600 volontari, e hanno scoperto che ad esempio una porzione di yogurt porta ad una riduzione del 6% del rischio di ipertensione.

“Gli apporti totali di latticini e di latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi sono risultati inversamente associati a variazioni della pressione minima. Il consumo di latticini, se parte ci un regime dietetico nutriente e energicamente bilanciato, potrebbe apportare benefici in termini di controllo della pressione sanguigna e prevenire o ritardare la comparsa dell’ipertensione”, spiegano gli studiosi.

L’effetto positivo di questi alimenti è rappresentato dai peptidi bioattivi che vengono prodotti con la digestione delle proteine del siero di latte ma anche da acidi grassi, calcio, potassio e magnesio presenti nei latticini.

I peptidi agiscono come veri e propri antipertensivi mentre acidi grassi e gli altri nutrienti favoriscono la vasodilatazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X