Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Voto in Sicilia, primi veti di Fratelli d’Italia: vertice del centrodestra
REGIONALI 2022

Voto in Sicilia, primi veti di Fratelli d’Italia: vertice del centrodestra

di
Regionali 2022, Sicilia, Politica
Il vice-presidente del Senato, Ignazio La Russa

Fratelli d’Italia ha compiuto la prima mossa. Il partito della Meloni ha organizzato per domani pomeriggio un vertice del centrodestra nel tentativo di trovare una sintesi sulla candidatura alla presidenza della Regione dopo le dimissioni di Musumeci. È una mossa che ha l’obiettivo di stanare gli alleati-avversari. I vertici siciliani di Fratelli d’Italia hanno concordato la strategia con Ignazio La Russa: puntano a individuare i veri candidati di Lega e Forza Italia e a mettere in evidenza le spaccature che stanno crepando l’unità della coalizione. Musumeci sta alla finestra, convinto che questa sia la chance residua per riproporsi il 25 settembre.
Il vertice si terrà all’hotel delle Palme. E a differenza degli ultimi incontri fra leader, quelli organizzati da Forza Italia e snobbati proprio da FdI, tutti hanno assicurato la loro presenza. «È un primo confronto - spiega il segretario regionale di Fratelli d’Italia, Giampiero Cannella - per comprendere le idee degli alleati sul candidato unitario. Attendiamo di conoscere la proposta che loro ritengono abbia la capacità di diventare unitaria». Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Giacinto Pipitone

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X