Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il pentastellato Giarrusso si candida alla Presidenza della Regione, M5s: "Non concordato"
L'EURODEPUTATO

Il pentastellato Giarrusso si candida alla Presidenza della Regione, M5s: "Non concordato"

Elezioni regionali, m5s, Dino Giarrusso, Sicilia, Politica
L'ex Iena Dino Giarrusso

Dino Giarrusso scende in campo. L'ex Iena, attualmente europarlamentare del Movimento Cinquestelle ha annunciato a “L’aria che tira” su La7 la propria candidatura alla Presidenza della Regione siciliana.

Nel corso della trasmissione ha detto: "La crisi irreversibile del Governo Musumeci e il suo fallimento sono sotto gli occhi di tutti. Nei giorni scorsi ho ricevuto non centinaia ma migliaia di richieste, da parte di cittadini siciliani di ogni credo politico, di candidarmi alla Presidenza della Regione per dare alla Sicilia un’autentica chance di cambiamento”. Una richiesta che ha spinto l'europarlamentare a farsi avanti, precisando però di volersi sottoporre alle primarie e di parlarne nei prossimi giorni con il leader del movimento Giuseppe Conte.

Nel centrosinistra, del resto, non ci sono ancora candidati ufficiali. Claudio Fava non ha nascosto la sua disponibilità mentre Pd e M5s continuano a dialogare alla ricerca di un accordo sui nomi che coinvolga anche le prossime amministrative, specie a Palermo.

“Auspico naturalmente che ci siano primarie quanto più larghe possibili, auspico che si coinvolgano dapprima gli iscritti del Movimento per scegliere il nostro candidato, e poi tutti gli elettori di uno schieramento avverso alle destre per avere un candidato di coalizione condiviso ed una squadra di alto livello che possa davvero vincere e cambiare la politica isolana”, ha aggiunto.

“A novembre si voterà ed è bene muoversi subito e cercare un campo quanto più largo possibile ed un programma concreto e credibile - le sue parole -. Sia chiaro che sto bene al Parlamento europeo dove gli elettori mi hanno scelto e dove con impegno onoro il mio ruolo ogni giorno, ma giacché la regola del dover obbligatoriamente completare il mandato non è più cogente ed è saltata in altri casi, io mi metto a disposizione come mi è stato chiesto. Spero che siano i siciliani a scegliere e naturalmente che la Sicilia voglia e sappia voltare pagina dopo il disastro Musumeci”.

Candidatura di Giarrusso, la nota di M5s

La candidatura di Giarrusso fa però storcere il naso ai vertici del Movimento Cinquestelle che in una nota precisano: "In merito alle dichiarazioni dell'europarlamentare Dino Giarrusso che si è dichiarato disponibile a candidarsi alla presidenza della Regione Siciliana si chiarisce che si tratta di un'iniziativa assolutamente personale non concordata con i vertici del Movimento. Non sono ancora decise le modalità delle candidature e qualsiasi anticipazione in questo senso risulta fuori luogo".

M5s, chi è Dino Giarrusso

Dino Giarrusso è catanese ed è nato l'11 novembre del 1974. Laureato in Scienze della comunicazione a Catania. dopo la collaborazione con alcune testate giornalistiche è approdato al cinema con il ruolo di assistente alla regia di Ettore Scola nel film Concorrenza sleale. Ha lavorato anche come sceneggiatore, direttore della fotografia e aiuto regista per Marco Risi, Ricky Tognazzi, Michael Bay e Daniele Luchetti. Nel 2011 ha ricoperto anche una cattedra all'università di Catania dove ha insegnato Tecniche della produzione cinematografica e televisiva.

La sua fama è però legata al programma Le Iene con cui ha lavorato a partire dal 2014. Per tre anni si è occupato soprattutto di politica, ma ha firmato anche alcune inchieste. Nel 2018 si è candidato alle politiche nel collegio uninoniminale di Roma per la Camera dei deputati ma non è riuscito a farsi eleggere. Alle elezioni europee del 2019 è stato eletto eurodeputato nella circoscrizione Italia insulare con 117.211 preferenze, risultando il candidato più votato di sempre nella storia del Movimento 5 Stelle.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X