Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
WELFARE

Catalfo: "Il reddito di cittadinanza sta funzionando, Quota 100 resta"

LAVORO, pensioni, quota 100, reddito di cittadinanza, Nunzia Catalfo, Sicilia, Politica
Il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo

«Ho intenzione di formare una Commissione di esperti per la riforma definitiva della legge Fornero. Leggeremo i dati e poi capiremo come riuscire ad aiutare i lavoratori ad andare prima in pensione, soprattutto in relazione ai lavori gravosi». Lo afferma la ministra del lavoro, Nunzia Catalfo, in un’intervista al Fatto quotidiano in cui dice no alla revoca di Quota 100: «Ai cittadini dobbiamo dare delle certezze, esiste una sperimentazione e non può essere revocata».

Catalfo commenta i dati positivi dell’Istat sul lavoro: «Merito delle politiche che abbiamo attivato in favore dell’occupazione stabile. E i 72 mila inattivi in meno - rivendica - sono il segnale che il reddito di cittadinanza sta funzionando. Persone che finora non cercavano lavoro si sono attivate rivolgendosi ai Centri per l’impiego».

In merito alla possibilità di ripristinare l’articolo 18, «non sic et simpliciter, ma rivedendo la sanzione in caso di licenziamento illegittimo sulla base della stessa sentenza della Consulta», dichiara Catalfo.

Quanto al salario minimo, «fosse per me lo farei con un decreto. Anche l’Europa si muove in questa direzione». Alla riduzione dell’orario di lavoro «sono favorevole, ma ad alcune condizioni: investire in Sviluppo e Ricerca, poi in formazione, perché questa aiuterebbe moltissimo l’incremento di produttività», conclude la ministra.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X