Mercoledì, 19 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Deleghe azzerate agli assessori Raciti in pressing su Lupo e Cracolici
REGIONE

Deleghe azzerate agli assessori
Raciti in pressing su Lupo e Cracolici

di
Restano solo Lo Bello e Contrafatto. Il Pd romano: lavoriamo per l’accordo in tempi brevi
azzeramento giunta, regione siciliana, Mariella Lo Bello, Rosario Crocetta, Vania Contrafatto, Sicilia, Politica
Il segretario regionale del Pd, Fausto Raciti

PALERMO. Rosario Crocetta ha azzerato la giunta, e questa volta è un passaggio formale. Dopo l’annuncio dei giorni scorsi, al quale il presidente aveva dato un valore politico, ieri mattina è arrivato il ritiro delle deleghe a tutti gli assessori tranne Mariella Lo Bello (Formazione) e Vania Contrafatto (Rifiuti).

Il Pd si sta muovendo per risolvere la crisi. Ieri Faraone ha avuto un incontro con Lotti e Guerini per risolvere l’emergenza finanziaria. Poi il Nazareno ha fatto filtrare tramite l’Ansa la sua approvazione della mossa di Crocetta e l’intenzione di chiudere «in tempi brevi». I vertici nazionali fanno sapere di essere «al lavoro per varare la nuova giunta che porti a compimento la legislatura consolidando il percorso delle riforme».

A Palermo il segretario Fausto Raciti ha incontrato Giuseppe Lupo, Antonello Cracolici e Baldo Gucciardi. Il problema nel Pd è duplice: la divisione dei sei assessorati fra le correnti e l’individuazione dei nomi. Raciti ha chiesto ai tre leader di entrare in giunta per sbloccare l’impasse dando un’impronta politica forte. Gucciardi alla Sanità è certo. Se entrasse in giunta, Lupo libererebbe la vice presidenza dell’Ars. E Cracolici lascerebbe il ruolo di capogruppo.

Postazioni che possono essere utili per equilibrare i ruoli fra le correnti e dare spazio ai delusi. Ma Lupo ha nicchiato: «La mia disponibilità al momento non c’è. Visto che non c’è ancora un accordo di partito nè un quadro chiaro del patto di coalizione». Lupo ha però ammesso che «in caso di ingresso di politici, noi faremmo la nostra parte». Di fatto annunciando la sostituzione di Antonio Purpura con uno fra Anthony Barbagallo e Marika Cirone. Cracolici invece starebbe riflettendo in modo più deciso sul proprio ingresso in giunta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X