Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Virus cinese, superati i 100 morti e i 4mila infetti: quattro casi in Germania
L'EPIDEMIA

Virus cinese, superati i 100 morti e i 4mila infetti: quattro casi in Germania

CINA, virus, Sicilia, Mondo
Il virus ha provocato oltre 100 morti

Superate le 100 vittime. La diffusione del coronavirus di Wuhan accelera: la Commissione sanitaria nazionale cinese ha detto nei suoi aggiornamenti quotidiani che i casi d'infezione accertati sono saliti a 4.515 unità, quasi raddoppiati in 24 ore sulle 2.744 unità di ieri. E crescono i morti: la commissione ha confermato 26 nuovi decessi, a quota 106 totali, secondo quanto è già emerso stamani dalle comunicazioni della Commissione sanitaria di Wuhan. Allo stato, ci sono quasi 7.000 casi sospetti in attesa di conferma.

Alle 82 vittime registrate fino a ieri si sono sommate le 24 annunciate oggi dalla Commissione sanitaria dell'Hubei, che portano il bilancio nella provincia centrale cinese da dove è partita l'epidemia a quota 100.
In aggiunta, i nuovi casi accertati sono stati 1.291, spingendo il totale su scala mondiale con il coinvolgimento di una dozzina di Paesi, da ultimo anche la Germania, oltre quota 4.000. Soltanto nell'Hubei i casi sono stati 2.714, di cui 2.567 trattati con il ricovero ospedaliero e 47 nel frattempo dimessi dopo le relative cure.
Finora sono 30 le città e le province cinesi che hanno lanciato il 'livello 1' d'allerta sul responso all'emergenza del corona virus, mentre Hong Kong ha deciso il suo "livello più alto" di risposta alla crisi.

CASI IN GERMANIA. Ci sono quattro casi in Baviera. "Un uomo della zona di Starnberg è stato infettato dal nuovo virus" ed "è stato posto sotto controllo medico e in isolamento," ha spiega un portavoce del dicastero. Si tratta di un imprenditore, rimasto contagiato dal contatto con un'ospite cinese ricevuta nella sua impresa. La donna, proveniente dalla Cina, si trovava nel distretto di Starnberg, in Baviera, per una sessione di aggiornamento alla Webasto. Successivamente altri tre nuovi casi di Coronavirus sono stati accertati nella stessa zona. I casi sono collegati al primo paziente, ricoverato a Monaco. Tutti e quattro lavorano per la stessa impresa nel distretto di Starberg

La Germania diventa così il secondo paese in Europa ad essere colpito dal corona virus, dopo tre casi in Francia confermati il 24 gennaio. I tre pazienti, uno a Bordeaux e due a Parigi, avevano recentemente viaggiato in Cina. La Germania ha invitato ieri i suoi cittadini a evitare viaggi "non essenziali" in Cina.
Berlino sta inoltre prendendo in considerazione una "possibile evacuazione" dei suoi cittadini dalla città cinese di Wuhan, epicentro del virus.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X