Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Stop a diffide e rettifiche, l'Inps sospende l'invio delle notifiche fino al 31 agosto
LA NOTA

Stop a diffide e rettifiche, l'Inps sospende l'invio delle notifiche fino al 31 agosto

Stop a lettere e comunicazioni su contributi e Fisco almeno per buona parte della stagione estiva. Dal 25 luglio e fino al 31 agosto 2022 compreso, l'Inps sospenderà infatti "l'inoltro delle notifiche delle note di rettifica e delle diffide di adempimento verso tutti i soggetti contribuenti, salvo i casi in cui sia prossimo il maturare del termine di prescrizione", rende noto l'Istituto nazionale della previdenza sociale.

Sospese nello stesso periodo anche anche le elaborazioni delle richieste verso "DurcOnLin"e  - specifica l'Inps - per la verifica della regolarità contributiva, ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi previsti dalla normativa in materia di lavoro e legislazione sociale, tramite il sistema di Dichiarazione preventiva di agevolazione(Doa). Sarà sospesa inoltre la trasmissione dei crediti all'Agente della riscossione.

Pausa di comunicazioni e lettere anche da parte dell’Agenzia delle Entrate. "Nell’ambito delle interlocuzioni istituzionali con il Consiglio Nazionale dei commercialisti, l'Agenzia ha informato che, come di consueto negli ultimi anni, sospenderà l’invio delle comunicazioni di irregolarità delle dichiarazioni fiscali e delle lettere finalizzate alla compliance, nel periodo compreso tra l’ultima settimana di luglio e la prima di settembre", ha detto il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Elbano de Nuccio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X