Sabato, 13 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bonus bollette potenziato nel terzo trimestre: novità su importi e limite Isee
INCENTIVI

Bonus bollette potenziato nel terzo trimestre: novità su importi e limite Isee

Nuovo aumento delle bollette e così il governo nazionale ha deciso di intervenire nuovamente per rivedere gli importi ed i limiti del modello Isee. Il bonus sociale, che permette alle famiglie aventi un Isee molto basso di accedere ai tagli nelle bollette delle utenze domestiche, vede alcune novità. A fronte dei nuovi aumenti imposti dalle società di energia, acqua e gas, il governo ha infatti deciso di implementare la possibilità di fruizione di tale bonus estendendo la platea dei potenziali beneficiari.

Bonus bollette, potenziati nel terzo trimestre

Per calmierare l’effetto degli aumenti in arrivo per le fatture di luce e gas, si è deciso di potenziare per il il terzo trimestre lo sconto in bolletta per le famiglie in condizioni di disagio economico o fisico. È quanto prevede l’ultimo decreto anti-rincari approvato dal Consiglio dei ministri che stanzia altri 116 milioni di euro che vanno ad aggiungersi ai 518 milioni già messi in campo nel corso del 2021 per ridurre gli oneri generali e rafforzare i bonus sociali.

Bonus bollette, innalzamento soglia Isee

La soglia di accesso al bonus bollette era stata fissata a 8.265 euro ma, a fronte della previsione dei nuovi rincari che arriveranno nel terzo trimestre 2022, il governo ha innalzato tale limite ad euro 12 mila.

Bonus bollette, retroattivo per i nuovi assegnatari

Per quanto riguarda i nuovi assegnatari del bonus bollette, sarà garantito da inizio anno per tutti coloro che, nel corso del 2022, raggiungeranno la vecchia asticella prevista dallo sconto in bolletta (8.265 euro): in questo caso, il beneficio sarà attivato a partire da gennaio. Se si raggiunge la nuova soglia, ovvero il limite di 12mila euro, l’erogazione partirà da aprile poiché l’ampliamento dell’Isee è scattato a partire da questo mese.

Bonus bollette, come accedere

Per accedere al beneficio è necessario e sufficiente presentare la Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) ogni anno e ottenere un’attestazione di Isee entro l’asticella prevista per i bonus. Accedono anche i titolari di reddito/pensione di cittadinanza. Dal 1° gennaio 2021, i bonus sociali elettrico, gas e acqua per disagio economico sono riconosciuti automaticamente agli utenti che ne hanno diritto.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X