Martedì, 28 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Nuova Imu 2020: inquilini esonerati, ecco chi la dovrà pagare
IMPOSTE SULLA CASA

Nuova Imu 2020: inquilini esonerati, ecco chi la dovrà pagare

tasse, Sicilia, Economia
Imposte sulla casa

Buone notizie per gli inquilini che saranno esentati dalla nuova Imu 2020, la tassa unica che unisce le attual Tasi e Imu.

Cattive notizie, invece, per i proprietari perchè per loro si profila la stangata, una eventualità che fa infuriare confedilizia che definisce l'imposta una patrimoniale sulla casa.

Le regole della nuova Imu sono contenute nell’articolo 95 del Disegno di Legge di Bilancio 2020, depositato in Senato il 3 novembre 2019. Salvo rinvii, l'imposta unica sulla casa debutterà dal 1° gennaio 2020.

COSA CAMBIA. Con l’abolizione della Tasi se fino ad oggi anche gli affittuari pagano una quota percentuale dell’imposta, dal 10% al 30%, dal 2020 se sarà confermato l'attuale testo contenuto nella Legge di Bilancio, sarà invece interamente a carico del proprietario dell’immobile.

I proprietari di case in affitto, invece, saranno i principali soggetti a pagarne le conseguenze con un aumento delle tasse locali. Il presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa non nasconde la sua perplessità perchè scaricherebbe l’intero peso della patrimoniale sui proprietari delle case.

FALSE PRIME CASE. Niente stretta sulle "finte prime case": la commissione Bilancio del Senato ha approvato la modifica all'emendamento alla manovra dei relatori cancellando la misura che prevedeva la possibilità per ogni nucleo familiare di indicare una sola abitazione come principale, sulla quale non pagare l'Imu, anche se la seconda casa si trovava fuori dal territorio comunale di residenza.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X