Mercoledì, 25 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Catania sospesi 38 medici no vax, scatta la comunicazione ai Nas
CORONAVIRUS

A Catania sospesi 38 medici no vax, scatta la comunicazione ai Nas

coronavirus, vaccino, Sicilia, Cronaca
Medici

L'Ordine dei medici di Catania sospende 38 medici no vax. I nominativi verranno trasmessi al Nas per evitare che i sanitari possano continuare ad esercitare la professione. La decisione al termine della riunione del consiglio direttivo dell'Ordine. I medici in questione sono stati già invitati a vaccinarsi ma nessuno di questi ha ultimato il ciclo vaccinale. Addirittura molti non avrebbero fatto alcuna dose ed emerge che c'è chi non ha mai risposto alle sollecitazioni dell'Ordine inviate per Pec.

Il Consiglio dell'Ordine, inviata per mail la comunicazione di sospensione, trasmetterà i 38 nominativi al Nas di competenza per invitarli a fare le opportune verifiche ed evitare che i medici continuino a svolgere la loro attività, esercitando abusivamente la professione.

La validità della sospensione è collegata al decreto di emergenza emesso dal governo. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane, così come avviene nel resto d'Italia.

Circa dieci giorni fa, ad esempio, l'Ordine dei medici di Palermo ha comunicato di aver sospeso i primi 10 medici che non sono in regola con l'obbligo vaccinale. L’istruttoria era partita a dicembre scorso e adesso i provvedimenti, in base alle nuove procedure di accertamento dell'inadempienza e sospensione dall'esercizio della professione, sono diventati responsabilità degli Ordini dei medici-chirurghi e degli odontoiatri provinciali. I medici sospesi non potranno percepire alcuna retribuzione o altro compenso.

Quattro giorni fa, l'Ordine dei medici di Messina ha analizzato la posizione di 168 medici non vaccinati per i quali scatterà la sospensione. Anche in questo caso i sanitari erano già stati avvisati dall’Asp nelle settimane scorse, attraverso una comunicazione via pec ma, non avendo dato risposta all’Ordine, sono scaduti i termini e la sospensione è diventata obbligatoria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X