Lunedì, 17 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nubifragio e allagamenti, automobilisti intrappolati sulla Palermo-Sciacca
MALTEMPO IN SICILIA

Nubifragio e allagamenti, automobilisti intrappolati sulla Palermo-Sciacca

Sicilia, Cronaca

Il maltempo fa subire ad alcune zone del palermitano, del trapanese e dell’agrigentino forti disagi.  A Palermo diversi gli interventi per il distacco dell’intonaco da alcuni palazzi e ci sono alcune strade allagate. La Protezione civile fa sapere che ci sono diversi allegamenti nella zona della statale Palermo-Sciacca soprattutto tra Partinico, San Cipirello e San Giuseppe Jato. Gli automobilisti procedono lentamente lungo perchè tanti torrenti nella zona sono esondati. Allagamenti anche nella zona del trapanese a Castelvetrano e Calatafimi. Qui è esondato il torrente San Bartolomeo. Stanno intervenendo i volontari della protezione civile e i vigili del fuoco. Rischio esondazione anche San Giovanni Gemini  in prossimità di due aziende zootecniche. Allagamenti anche a Menfi al Lido Fiori.

Automobilisti soccorsi dai vigili del fuoco

A Partinico allagati in particolare un tratto della via Benevento, Largo Ascone e la via Kennedy, dove l’acqua si è infiltrata all’interno di scantinati, abitazioni e negozi. Al lavoro i vigili del fuoco. A Carini in via Monte Cuccio dove l’acqua ha invaso diversi scantinati e abitazioni. Pioggia intensa sulla strada provinciale 27 Corleone-Roccamena. Sulla Palermo-Sciacca, bivio con Camporeale e Roccamena stanno intervenendo i pompieri con diverse squadre per soccorrere vari automobilisti rimasti intrappolati all’interno delle proprie auto a causa dell’enorme cumulo di fango e detriti che ha impantanato i veicoli.

Paura a Scillato per l'esondazione di un torrente

Come comunica la protezione civile attenzione viene riservata al torrente nel territorio di Scillato che è esondato. Il sindaco riferisce che le persone che erano rimaste bloccate nelle proprie abitazioni sono state liberate. La città Metropolitana di Palermo ha chiuso la strada provinciale 9 bis in direzione di Collesano e in direzione di Polizzi, in attesa della fine delle operazioni di pulizia. A Castellana Sicula, invece, si è registrato il cedimento di un muro di contenimento dove verranno effettuate delle verifiche dai tecnici dell’ex Provincia.

Crolla controsoffitto al Vittorio Emanuele II

Disagi nella succursale del liceo classico «Vittorio Emanuele II» di Palermo dove parte del controsoffitto dell’immobile ha ceduto a causa delle infiltrazioni da acqua piovana. In seguito a quanto accaduto gli studenti per protesta hanno deciso di non entrare in classe per porre in evidenza le condizioni fatiscenti della struttura. In provincia di Agrigento al momento i danni più seri. Si è verificato il crollo di un edificio disabitato nel centro storico di Agrigento. sul posto vigili del fuoco , personale della protezione civile del Comune, tecnici Enel e carabinieri. In via precauzionale sono stati fatti evacuare due nuclei familiari di un edificio adiacente a quello crollato.

Treni ancora sospesi sulla Palermo-Agrigento

Circolazione ferroviaria ancora sospesa sulla linea Palermo-Agrigento/Catania, tra Montemaggiore e Roccapalumba, per l’allagamento della sede ferroviaria e i danni provocati dalle abbondanti precipitazioni che continuano a interessare tutta l’area. Prosegue il lavoro dei tecnici Rfi, impegnati a presidiare le linee interessate dall’interruzione, al fine di ripristinarne la funzionalità in sicurezza. Attivo il servizio sostitutivo con autobus.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X