Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Green pass obbligatorio, cosa fare per scaricarlo e come ottenere il codice se non arriva
COVID

Green pass obbligatorio, cosa fare per scaricarlo e come ottenere il codice se non arriva

coronavirus, green pass, Sicilia, Cronaca
Il green pass

Green pass nuovo protagonista nella vita degli italiani. In molti, però, seppur con la seconda dose di vaccino anti- Covid già ricevuta, non hanno ancora la certificazione verde. Vediamo allora come scaricare il Green pass e cosa fare se non arriva il codice.

Cosa è il Green pass

Il Green pass è un documento che viene rilasciato su richiesta a chi ha fatto almeno la prima dose di vaccino contro il Covid e ha validità nove mesi. In alternativa è necessario esibire l'esito di un tampone negativo fatto non oltre le 48 ore precedenti o un documento che accerti la guarigione dal Coronavirus nei sei mesi precedenti. In Italia è possibile utilizzare come Green pass "momentaneo" il foglio che consegnano dopo le inoculazioni del vaccino ed esibirlo in caso venga richiesto.

Il Green pass si materializza nella forma di un codice Qr da scaricare e presentare in digitale sullo schermo dello smartphone.

Come scaricarlo

Scaricare il Green pass è semplice. Basta attendere l'Sms con il codice authcode per scaricarlo da dgc.gov.it o dall’app Immuni oppure si trova direttamente nell’app IO. Chi ha l’app IO o il Fascicolo sanitario elettronico dovrà solo aprire le applicazioni e troverà il documento.

In molti lo hanno già fatto tramite questa veloce operazione. Altri però non hanno ancora ricevuto l'Sms con il codice e si chiedono come fare per ottenere il documento.

Per ottenere il codice, in mancanza dell'app IO o di carta di identità elettronica, si può chiamare il 1500, numero attivo  24 ore su 24, oppure mandare una email a codice.dgc@sanita.it, con codice fiscale e data del vaccino, o contattare chi ha eseguito il tampone o emesso il certificato di guarigione. Lo stesso vale per chi ha smarrito il codice.

La carta verde si può ottenere anche rivolgendosi ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie, consegnando al professionista il codice fiscale e i dati della Tessera sanitaria.

Le persone che si sono vaccinate prima dell'entrata in vigore del Green pass e non hanno ricevuto il codice, possono contattare il proprio medico curante o la struttura che si è occupata della vaccinazione. Chi è guarito dal Covid deve chiedere a chi ha firmato la certificazione di guarigione.

Chi ha avuto il Covid

Coloro invece che hanno avuto il Covid e sono guariti negli ultimi 12 mesi devono sottoporsi ad una sola dose di vaccino, dal momento che hanno già sviluppato gli anticorpi necessari. Queste persone riceveranno una certificazione verde Covid della durata di 9 mesi a pochi giorni dalla dose. Questo documento sostituisce il Green pass eventualmente già in possesso per la guarigione, che ha invece una durata di sei mesi.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X