Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vaccino anti-Covid, primo giorno di prenotazioni in Sicilia: "Oltre 20.000 gli over 80 in lista"
PRIMA GIORNATA

Vaccino anti-Covid, primo giorno di prenotazioni in Sicilia: "Oltre 20.000 gli over 80 in lista"

Sono state oltre 20.000 le prenotazioni degli over 80 in Sicilia per la vaccinazione contro il Covid questa mattina. Lo ha detto a Rainews24 il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. La prenotazione, ha aggiunto, "sta andando benissimo, non ci sono lamentele. Siamo soddisfatti di questa prima giornata. È un dato significativo".

In realtà qualche lamentela e disservizio questa mattina si è verificato così come hanno denunciato diversi lettori al Gds.it. Il sistema online e telefonico ha dovuto far fronte a migliaia di contatti e non tutti i cittadini sono riusciti in poco tempo a prenotare a causa di diversi inconvenienti.

Inoltre, chi ha deciso di affidarsi al web, ha dovuto attendere anche 20 minuti prima di riuscire a provvedere alla prenotazione ma il sistema non ha certo lasciato gli utenti senza risposte. Chi è entrato nella piattaforma ha infatti trovato un timing che ha scandito i minuti che mancavano per effettuare la registrazione.

Chi invece ha optato per il numero verde, 800.009.966 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi), non sempre è riuscito a prendere immediatamente la linea. Nel corso della mattinata, però, i problemi sono stati sempre minori.

"Abbiamo un accordo con Poste Italiane e si sono prenotate oltre 20 mila persone che saranno vaccinate a partire dal 20 febbraio - ha spiegato sempre a Rainews24 il governatore Nello Musumeci -. La prenotazione può farla chiunque, non per forza l’over 80 che magari non ha dimestichezza con la tecnologia. Nel caso in cui l’anziano non potesse raggiungere il centro abbiamo pensato anche a delle squadre che si recheranno presso i domicili della gente". Poi una previsione ottimistica: "Il programma vaccinale finirà in estate raggiungendo anche le fasce dei più giovani, fino ai sedicenni".

Intanto, la Federazione pensionati della Cisl Palermo e Trapani ha messo a disposizione degli anziani ultra ottantenni un numero per assisterli e aiutarli nella prenotazione della somministrazione del vaccino anti Covid. Si tratta di un cellulare 3792326434 che è possibile contattare tutti i giorni dal lunedì a venerdì, così come i numeri fissi 091343375 di Palermo e 0923949974 di Trapani.

Ma non solo, sempre da domani, previo contatto telefonico sarà possibile recarsi presso le sedi del sindacato sul territorio, e dunque nei quartieri di Palermo e Trapani e nei comuni delle due province (indirizzi consultabili sul sito http://www.pensionaticislpalermotrapani.it).

"È il nostro modo di stare vicini a tutti quegli anziani, in questo caso gli ultraottantenni, che non hanno nessuno a cui chiedere aiuto per la prenotazione online del vaccino anti covid - spiega Rosaria Aquilone segretaria generale Fnp Cisl Palermo Trapani -. Con una telefonata ai nostri operatori potranno fissare il giorno e l'ora a loro più comodi. Sono tanti, infatti, coloro che non hanno nessuna possibilità di assistenza da parte di parenti o amici. Noi siamo a loro fianco, per questa importante occasione, perché attraverso la campagna vaccinale potremo tornare con il tempo a una vita normale, vincere questa battaglia contro la pandemia, e tutelare, come diciamo da tempo, innanzitutto le persone più fragili come gli anziani con più di 80 anni di età, fra i quali purtroppo si registra il più alto numero di vittime".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X