Mercoledì, 27 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, ecco l'ordinanza di Musumeci: nuove limitazioni sulle uscite di casa e sullo Stretto
LE NOVITA'

Coronavirus, ecco l'ordinanza di Musumeci: nuove limitazioni sulle uscite di casa e sullo Stretto

Nuova stretta del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che prevede tra le altre cose la chiusura dello Stretto dal 10 al 13 aprile (consentita solo per pendolari, sanitari e forze dell'ordine), una limitazione ulteriore delle uscite (una sola volta al giorno) e lo stop ai rider nei giorni festivi.

ECCO LA NUOVA ORDINANZA

Per quanto riguarda le uscite, “ad eccezione di quelle per i farmaci”, sono limitate a una sola volta al giorno e a un solo componente del nucleo familiare.

Mascherine, guanti monouso e igienizzante diventano un obbligo solo per chi lavora all'interno dei negozi di generi alimentari, anche all'aperto. Qualora, però, non fosse consentita la distanza di un metro, obbligo di mascherina per tutti o con altro adeguato accessorio.

E come già annunciato ieri da Gds.it, arriva anche l'estensione del divieto di consegnare cibo a domicilio durante le domeniche e i giorni festivi e quindi a Pasqua e Pasquetta nessun rider potrà consegnare dolci eccetto i farmaci e i prodotti editoriali. Verranno evitate, dunque, scene come quelle viste in occasione della ricorrenza di San Giuseppe con decine di rider in attesa, fuori alle pasticcerie, dei dolci commissionati.

Da domani e fino al giorno di Pasquetta il transito via mare dalla Sicilia alla Calabria e viceversa è consentito solo ai pendolari, agli operatori sanitari e agli appartenenti alle forze dell'ordine e alle forze armate. L'unica eccezione consentita è per i “comprovati motivi di gravità e urgenza”. È stato deciso che per effettuare i controlli sullo Stretto saranno inoltre assunti altri medici.

Rimangono interdetti alla fruizione i parchi, le aree gioco, le ville, i boschi, i giardini e ogni altro spazio pubblico. Per quanto di competenza, il Corpo Forestale assicura l'osservanza della presente disposizione. Permane il divieto di gite fuori porta, di spostamento nelle cosiddette seconde case e verso luoghi di villeggiatura.

Occorre ricordare che giorni fa era stata disposta la chiusura di tutti i supermercati proprio nei giorni di Pasqua e Pasquetta. E a queste ristrettezze volute dal governatore Musumeci si aggiunge la chiusura di tutti i panifici prevista nei giorni scorsi, così come aveva annunciato Nunzio Reina, responsabile dell'area produzione della Confesercenti regionale.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X