Domenica, 29 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Al Catania il derby con il Palermo, la doppietta di Moro stende i rosanero
SERIE C

Al Catania il derby con il Palermo, la doppietta di Moro stende i rosanero

di

Il Catania vince 2-0 il derby con il Palermo, non succedeva dalla stagione 2011-2012. Al “Massimino”, davanti a circa 10mila spettatori, succede di tutto: sette ammoniti, tre espulsi (Russini per gli etnei, Almici e Luperini per i rosanero) nella sfida tutta siciliana (finale molto nervoso) che gli etnei conquistano grazie alla doppietta del bomber Moro che sale a quota 18 gol in questa stagione. Passo falso del Palermo che ha subìto per lunghi tratti la velocità dei rossazzurri, più concreti in attacco. Rosanero che non hanno inciso più di tanto, con una manovra offensiva lenta e prevedibile. Rallenta decisamente la corsa della squadra di Filippi al Bari capolista; il Catania invece conquista la settima vittoria che vale il decimo posto in classifica con 25 punti. Il Palermo resta al secondo posto a quota 32 ma viene agganciato dalla Turris. Domenica prossima il big match casalingo contro il Bari.

La cronaca

Catania in campo con Stancampiano tra i pali, difesa con capitan Claiton, Maldonado, Rosaia e Biondi; a centrocampo Greco, Monteagudo, Pinto e Russini, in avanti il bomber Moro con Calapai. Filippi conferma il 3-5-2 ma con alcune novità. Davanti a Pelagotti, difesa con Buttaro a destra, Marconi perno centrale e Crivello (esordio stagionale da titolare) al posto di Perrotta. A centrocampo Accardi preferito ad Almici con Dall’Oglio (ex di turno), capitan De Rose, Odjer e Valente; in attacco Soleri vince il ballottaggio con Fella e gioca al fianco di Brunori. Gara vivace sin dai primi minuti. Al 24’ calcio di rigore per il Catania per fallo di Odjer su Pinto. Dal dischetto Moro spiazzava Pelagotti e siglava la diciassettesima rete stagionale. Al 34':occasione per il raddoppio del Catania con Russini lesto a girarsi in area ma il tiro non inquadrava la porta. Due minuti dopo sinistro potente a giro di Odjer con palla sopra la traversa. Al 38' Brunori conquistava palla al limite dell'area e veniva contrastato da Pinto. L'arbitro fischiava il fallo ai catanesi.

In apertura di ripresa un cambio per parte. Filippi inseriva Silipo al posto di Odjer; Baldini toglieva dal campo Claiton e inseriva Ercolani. Al 53’ Silipo da posizione defilata calciava in porta con palla bloccata dal portiere etneo. Filippi cambiava ancora: fuori Dall’Oglio e dentro Almici e in campo Luperini al posto di Buttaro. Al 60’ De Rose metteva al centro per Soleri che in girata al volo calciava fuori. Catania in dieci al 66’ con la prima espulsione del match: fallo di Russini a centrocampo e cartellino giallo per il giocatore (già ammonito). Dentro anche Floriano per Valente ma il Palermo non spingeva. Al 73' tiro forte ma centrale di Crivello bloccato da Stancampiano. Al 79' l’incredibile espulsione di Almici che strattonava il raccattapalle per avere prima il pallone. I rosanero cercavano di reagire ma il Catania controllava ogni mossa. Al minuto 85 il raddoppio: Moro raccoglieva palla in area rosanero, si girava eludendo l’intervento di Crivello e Marconi e infilava ancora Pelagotti. All’89’ il giovane bomber aveva la palla del possibile tris ma a tu per tu con il portiere rosanero si faceva respingere il tiro. Al 90’ inutile fallo di Luperini su Provenzano e seconda espulsione per il Palermo. Triplice fischio per un derby siciliano che ha il sapore amaro per i rosanero. Il Catania vince meritatamente e porta a casa tre punti importantissimi.

Il tabellino

CATANIA: Stancampiano 6; Claiton 6 (46’ Ercolani 6), Maldonado 6 (63’ Provenzano 6.5), Rosaia 6 (87’ Albertini sv); Biondi 6.5 (70’ Zanchi 6); Greco 6.5 (63’ Izco 5.5), Monteagudo 6.5, Pinto 6.5, Russini 6.5; Moro 7.5, Calapai 7. In panchina: Sala, Pino, Russotto, Piccolo, Ropolo, Cataldi, Sipos. Allenatore: Baldini 7.

PALERMO: Pelagotti 5.5; Buttaro 5 (54’ Luperini 4), Marconi 5, Crivello 5.5; Accardi 5.5 (86’ Fella sv), Dall'Oglio 5 (54’ Almici 5.5), De Rose 5.5, Odjer 5 (46’ Silipo 5.5), Valente 5.5 (70’ Floriano 5.5); Soleri 6, Brunori 6. In panchina: Massolo, Giron, Lancini, Perrotta, Peretti, Doda. Allenatore: Filippi 5.5.

Arbitro: Rutella di Enna 5.5

Reti: 24’ Moro (rigore), 85’ Moro

Note: Pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni. Spettatori: 10mila circa. Espulso al 65’ Russini per doppia ammonizione, al 78’ Almici per comportamento non regolamentare, al 90’ Luperini per gioco scorretto. Ammoniti: Russini, De Rose, Claiton, Russini, Soleri, Monteagudo, Moro. Angoli: 7-5. Recupero: 1’; 5’.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X