Mercoledì, 25 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Salute

Home Video Salute Variante Omicron, l'infettivologo Cascio: «Basta con le mascherine per i ragazzi vaccinati»

Variante Omicron, l'infettivologo Cascio: «Basta con le mascherine per i ragazzi vaccinati»

Stop alle mascherine per i ragazzi vaccinati. Antonio Cascio, infettivologo dell'università di Palermo e primario al Policlinico ne è sicuro: "Credo che i più giovani che hanno già completato il loro ciclo vaccinale contro il Covid 19 dovrebbero smettere di usare la mascherina".

Una provocazione? No, una teoria che il docente universitario spiega: "La variante Omicron si manifesta come un'influenza, in molti casi anche asintomatica, i ragazzi vaccinati dovrebbero contagiarsi, in questo modo saranno molto più protetti contro una eventuale nuova variante che potrà arrivare. E allora perché far tenere le mascherine a scuola o in palestra?".

Per quanto riguarda questa quarta ondata di contagi Cascio spiega che siamo vicini al picco: "I casi continuano ad aumentare e la pressione sugli ospedali continua ad esserci ma è rappresentata da pazienti che non hanno sintomi respiratori gravi".

Sulla variante Omicron rassicura: "È meno aggressiva rispetto alla delta ma la gente ha paura, febbre, sintomi influenzali e quindi corrono in ospedale. C'è ovviamente anche una coda di variante Delta che può essere però molto pericolosa".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X