Sabato, 06 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Sicilia a rischio lockdown, Musumeci avverte: "Troppi indisciplinati, se i contagi non calano restrizioni più dure"

Sicilia a rischio lockdown, Musumeci avverte: "Troppi indisciplinati, se i contagi non calano restrizioni più dure"

Sicilia a rischio lockdown. E a dirlo è direttamente il presidente della Regione Nello Musumeci.

"La zona rossa di oggi non è più della scorsa primavera, ma questo lo ha deciso il governo nazionale. Noi abbiamo recepito le misure di Roma aggiungendo altre piccole restrizioni".

E non nasconde la sua preoccupazione: "Noi siamo molto allarmati perchè i siciliani non hanno capito la gravità del momento. E se il contagio non dovesse abbassarsi, alla fine del mese adotteremo ulteriori misure restrittive di intesa con il governo nazionale: non escludo si possa arrivare a un lockdown come quello della scorsa primavera".

Ha il sapore dell'ultimatum quello di Musumeci, anche se dagli ultimi dati sembra esserci un leggero rallentamento della curva epidemiologica, anche in Sicilia. "Basta guardare le foto e filmati per osservare la indisciplina di una minoranza perchè poi la stragrande maggioranza ha capito di dover rispettare le norme e le regole - ha aggiunto - siamo preoccupati: è chiaro che il diritto alla vita è prioritario".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X