Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Draghi e la ripartenza del turismo, associazione bus Sicilia: "Serve un piano altrimenti sarà flop"

Draghi e la ripartenza del turismo, associazione bus Sicilia: "Serve un piano altrimenti sarà flop"

Dopo l'intervento di ieri di Mario Draghi, ecco che interviene il presidente dell’associazione Bus turistici Sicilia Maurizio Reginella. "Bene le parole del premier sul turismo - ha detto - ma senza un vero piano rischiamo un grande flop”.

Durante la conferenza stampa del presidente del Consiglio, il ministro Massimo Gravagna ha anche azzardato una ripartenza per il 2 giugno. Data indicata come possibile giorno di apertura della stagione.

“Ma in quella data saremo pronti? - si chiede Reginella -. Dopo un anno di pandemia non abbiamo più le forze e le risorse per poter affrontare qualsiasi tipo di spesa, la paura che più volte dicevamo di una possibile mancanza di risorse nel momento della ripartenza oggi è diventato realtà".

Serve dunque un piano strategico per farsi trovare pronti alla tanto attesa ripartenza: "Qui si rischia di non poter nemmeno il pieno ad un’auto o ad un bus per accompagnare i turisti - giunti in Sicilia - nelle varie strutture ricettive".

 

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X