Domenica, 09 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Coronavirus, anche gli agriturismi in crisi: "Fioccano le disdette"

Coronavirus, anche gli agriturismi in crisi: "Fioccano le disdette"

Negli ultimi anni l'agriturismo è stata la scelta di migliaia di agricoltori, soprattutto donne e giovani che hanno ristrutturato, ampliato e investito anche in aziende degli avi. Oggi gli agriturismi siciliani hanno cambiato il volto soprattutto delle aree intene. Oltre 750 strutture (sono 769) soono dislocate in tutta l'Isola ma è Siracusa ad averene di più: 141. Segue Palermo con 134 e poi Messina e via via tutte le altre province.

Da quando è iniziato il lockdown oltre all'ovvia mancata presenza sono fioccate le disdette e ciò ha determinato un tracollo finanziario. Si teme che la crisi si prolunghi ma si spera che almeno gli spostamenti nella regione possano rappresentare una boccata d'ossigeno dopo la perdite incalcolabili. Un grido d’allarme che riguarda anche questo settore falcidiato dall’emergenza coronavirus

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X