Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Brad Pitt e Marion Cotillard, spie innamorate in "Allied" - Video

Brad Pitt e Marion Cotillard, spie innamorate in "Allied" - Video

ROMA. In amore e in guerra, di chi ti puoi fidare?

È la domanda chiave del drammone hollywoodiano Allied Un'Ombra nascosta, che riunisce le star Brad Pitt e Marion Cotillard dirette dal papà di Ritorno al futuro Robert Zemeckis.

La spy story ambientata negli anni '40 arriva in sala da Universal il 12 gennaio e durante le riprese è stata bersaglio pesante di gossip - una love story tra i due protagonisti - diventata materia scottante quando a novembre Angelina Jolie ha annunciato la clamorosa rottura con il marito. Smentita da
entrambi e a più riprese la liason dangereuse (Cotillard tra l'altro aspetta un figlio dal compagno Guillaume Canet) è comunque un'ombra che si allunga sul film aumentandone l'appeal.

L'inizio è un omaggio a Casablanca e a quel cinema: nel Marocco del 1942 la spia canadese Max Vatan (Brad Pitt) riceve una valigetta e un'indicazione 'incontrerai una donna vestita di viola', è la combattente della Resistenza francese Marianne Beausejour (Marion Cotillard) in una missione mortale oltre le linee nemiche.

Inutile dire che i due s'innamorano e Marianne accetta di sposare Max e andare a vivere con lui a Londra. Qualche tempo dopo, quando ha dato luce a una bambina (una scena madre sotto i bombardamenti), il trauma: il comando avvisa Max che Marianne potrebbe essere una spia tedesca.

Dove sarà la verità? L'amore ci rende liberi?

Sulla carta un gran film (il copione è di Steven Knight, l'autore di Locke), con regista e cast super. Le recensioni uscite in America sono contrastanti. Potrebbe piacere al pubblico che ama i vecchi film polverosi sulla seconda guerra mondiale ai quali Allied aggiunge una patina glamour - abiti meravigliosi e un'affascinante Cotillard che incarna l'immaginario della bella spia francese - e molti effetti
speciali, cosa che non potrebbe essere altrimenti da un regista come Zemeckis.

Lontani dal Brad Pitt di Tarantino (Bastardi senza gloria), in Allied siamo dalle parti di una classica spy story che gioca, oltre che con la Storia, con i sentimenti dei due fascinosi protagonisti per raccontare una grande storia d'amore intricata intricata quanto incredibile.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X