Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Dopo Jefeo, Loredana Bertè punta il dito contro Mameli e Alvis: la nuova proposta ai professori

Giudice al serale di Amici di Maria De Filippi, Loredana Bertè è tornata più carica che mai con una nuova proposta ai professori. Dopo la proposta su Jefeo, l'introduzione del televoto durante la scorsa puntata invece del giudizio dei professori, e la conseguente esclusione dal serale del trapper milanese, la cantante ha voluto rilanciare.

Tratte le sue conclusioni, la Bertè si è detta ancora più convinta del "non talento" di Jefeo e dell'eliminazione ingiusta della catanese Ludovica.

Poi, ha attaccato Rudy Zerbi dicendo che il professore mente sul conto di Giordana: in realtà, a lui piace.

Ha dunque dato una personale opinione su ogni singolo ragazzo ancora in gara, puntando il dito stavolta contro Mameli e Alvis. Per quanto riguarda Mameli, la Bertè ha proposto di farlo cantare "ma nel vero senso della parola", così da mettere alla prova delle doti canore che secondo la Bertè Mameli non possiede.

Insoddisfatta anche di Alvis: "Non c'è niente che gli venga abbastanza bene per stare in questa scuola".

Ha poi parlato della rivalità fra Giordana e Tish: "Fra loro c'è una sana competizione". Tornando dunque sul conto di Jefeo, la Bertè ha dunque detto: "Su di lui avevo ragione io. Ogni tassello è andato al suo posto: Jefeo è uscito dalla gara. Io non ce l’ho con lui, gli auguro il meglio, ma gli altri cantanti in gara sono di un livello superiore al suo”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X