Domenica, 17 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Il cibo diventa opera d'arte: chef riuniti per "Colorfood" - Foto

Il cibo diventa opera d'arte: chef riuniti per "Colorfood" - Foto

MILANO. Tra il 23 e il 26 marzo, nell’ambito di #ITALY #FOOD #DESIGNsi terrà la conferenza “Food for Thoughts” organizzata dall’Ambasciata d’Italia in Israele in collaborazione con la Camera di Commercio italo-israeliana, l’ICE Agenzia per il Commercio con l’Estero e l’Istituto Italiano di Cultura. Articolata in più sessioni, “Food for Thoughts” è interamente dedicata al legame tra il design e il cibo e darà all’Italia e ad Israele l’opportunità di presentare le proprie eccellenze in questi settori.

Il tema è strettamente collegato a ExpoMilano 2015. Saranno presenti architetti, designer e chef, tra cui Ron Arad, Carlo Cracco, Carlo Ratti del Mit, Pio & Tito Toso.

Sarà il Padiglione di Israele a Expo Milano 2015 ad ospitare dal 14 al 31 maggio 2015 la mostra fotografica Colorfood, ideata dall’artista israeliano Dan Leve co-curata da Ilit Engel, con la partecipazione di otre 30 chef israeliani e italiani, tra i più creativi del panorama gastronomico locale e internazionale.

Gli Chef hanno scelto come ispirazione un colore e una immagine: un paesaggio, un’opera d’arte, un ricordo di famiglia, una scena di vita quotidiana, un autoritratto, etc. E con gli ingredienti più significativi della loro cucina hanno dato vita ad un’opera astratta, fuori dal piatto, in stretto legame con il colore e l’immagine scelta.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X