Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Giorgia Meloni è la prima premier donna, tra i 24 ministri c'è Musumeci

Giorgia Meloni è la prima premier donna, tra i 24 ministri c'è Musumeci

18.01 Giorgia Meloni dopo aver accetto l'incarico ha presentato la lista dei ministri

Vicepremier e ministro delle Infrastrutture: Matteo Salvini

Vicepremier e ministro degli Esteri: Antonio Tajani

Sottosegretario alla presidenza del Consiglio: Alfredo Mantovano

Ministro dell’Economia: Giancarlo Giorgetti

Ministro dell’Interno: Matteo Piantedosi

Ministro dello Sviluppo economico, delle Imprese e del Made in Italy: Adolfo Urso

Ministro della Giustizia: Carlo Nordio

Ministro della Difesa: Guido Crosetto

Ministro della Salute: Orazio Schillaci

Ministro delle Riforme: Maria Elisabetta Alberti Casellati

Ministro del Lavoro: Marina Elvira Calderone

Ministro dell’Istruzione e del Merito: Giuseppe Valditara

Ministro dell’Università e della Ricerca: Annamaria Bernini

Ministro degli Affari europei, le politiche di coesione e Pnrr: Raffaele Fitto

Ministro della Pubblica amministrazione: Paolo Zangrillo

Ministra della Famiglia, Natalità e Pari opportunità: Eugenia Roccella

Ministro del Turismo: Daniela Santanché

Ministro degli Affari regionali e delle Autonomie: Roberto Calderoli

Ministro della Cultura: Gennaro Sangiuliano

Ministro dello Sport e dei Giovani: Adrea Abodi

Ministro dell’Ambiente e della Sovranità ecologica (ex ministro della Transizione ecologica): Gilberto Pichetto Fratin

Ministro delle Politiche del Mare e Sud: Nello Musumeci

Ministro della Disabilità: Alessandra Locatelli

Ministro dell’Agricoltura e della Sovranità alimentari: Francesco Lollobrigida

Ministro dei Rapporti con il Parlamento: Luca Ciriani

 

17.49 Terminato l'incontro, Giogia Meloni ha accettato l'incarico. Domani alle 10 il giuramento del nuovo governo.

17.37  È in corso da un’ora il colloquio al Quirinale fra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la leader di FdI, Giorgia Meloni.

16.40  La leader di Fdi Giorgia Meloni si trova ora a colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

16.27  Il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni è arrivata al Quirinale ed è a colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

16.20  Alcune decine di curiosi attendono ai lati di piazza del Quirinale l’arrivo di Giorgia Meloni. L’ampio spiazzo prospiciente il Palazzo, solitamente molto frequentato dai turisti per la balconata con il panorama sulla cupola di San Pietro, è chiuso dalla Polizia. Unici a poter entrare i cronisti e i telecineoperatori, per i quali è stato predisposto uno spazio sul lato est dell’ingresso al Quirinale. Alcune decine di curiosi attendono quindi Meloni sui marciapiedi opposti delle strade che circondano la piazza, sul lato di Palazzo della Consulta e sul lato di salita di Montecavallo. Tra essi la maggior parte sono turisti italiani.

Giorgia Meloni potrebbe accettare l’incarico senza riserva, i tempi per il governo sono stretti, entro mercoledì si dovrebbero concludere tutte le tappe, con la fiducia del Parlamento. E un big di Fdi riferisce che il premier in pectore stia già preparando l’intervento da svolgere in Aula. La lista dei ministri è pronta ma c’è stretto riserbo, come da prassi, sui nomi. Una possibile novità potrebbe essere quella di Alfredo Mantovano quale sottosegretario alla Presidenza con delega sulla sicurezza. Mentre Giovanbattista Fazzolari potrebbe entrare nella squadra di governo, al pari di altri dirigenti di primo piano del partito. Questa mattina i leader della coalizione si sono parlati per qualche minuto al termine delle consultazioni con il Capo dello Stato Sergio Mattarella. Ma resta incertezza su alcune caselle. Clima sereno, la coalizione - ha riferito il presidente di Fdi parlando a nome di tutti i rappresentanti dell’alleanza - «ha convenuto con il presidente Mattarella sulla necessità di dare un nuovo governo nel minore tempo possibile perchè le urgenze sono moltissime a livello nazionale e internazionale. Tutta la coalizione, che non a caso si è presentata insieme alle consultazioni, ha dato indicazione unanime proponendo la sottoscritta».

Giorgia Meloni: «Siamo pronti, vogliamo procedere nel minor tempo possibile»

Poi aggiunge: «Siamo pronti, vogliamo procedere nel minor tempo possibile», confermando una tabella di marcia velocissima. All’ingresso a Montecitorio, ai giornalisti che la attendevano, Meloni ha garantito che «è andata molto bene», il colloquio è stato breve (meno di dieci minuti) ma «le idee sono abbastanza chiare». Ad indicare per primo il nome della presidente di FdI è stato Salvini (fanno sapere dalla Lega), ma a parlare nel corso del colloquio con il Capo dello Stato è stata solo Meloni. «Il centrodestra - ha scritto sui social il leader di Forza Italia - ha indicato al presidente Mattarella il nome di Giorgia Meloni per formare il nuovo governo. Sono sicuro che, grazie al supporto imprescindibile di Forza Italia, il prossimo esecutivo sarà all’altezza di guidare il Paese verso la crescita». E Salvini: «Pronti a prendere per mano il nostro splendido Paese». Resta deluso dhi si attendeva uno show bis del Cavaliere, sulla falsa riga di quanto avvenuto sempre in occasione delle consultazioni nel 2018. Dopo le consultazioni, la premier in pectore si è recata alla Camera dei deputati con i suoi capigruppo. Pranzo veloce al ristorante di Montecitorio, per poi lasciare il palazzo per circa un’ora e mezza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X