Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Tutto pronto per i live, a X Factor la scalata del palermitano Davide

MILANO. Partono i live di X Factor e Alessandro Cattelan annuncia la sua presenza anche per i prossimi due anni. A poche ore dal debutto in prima serata su Sky Uno HD delle dirette di X Factor 2015, al via domani, il presentatore ha ufficializzato il prolungamento del suo impegno sul piccolo schermo di casa Sky.

Intanto, continua la scalata del siciliano Davide Sciortino, uno dei concorrenti del talent show. Davide, 25 anni, viene da Palermo - si legge sul sito di X Factor - ma vive da diverso tempo a Londra. L’Inghilterra gli ha permesso di entrare in contatto con differenti culture e di potere imparare da grandi musicisti. Qui insegna musica ai bambini e coltiva il suo talento cantando in una band. ll suo altro grande amore è Alba, la fidanzata da cui è stato forzatamente separato al Bootcamp. Vincere X Factor potrebbe farlo tornare in Italia insieme a lei.

«Come presentatore ci sarò anche per il 2016 e 2017 - ha commentato Cattelan - e sono felice perchè X Factor è una trasmissione che mi piace presentare, divertendomi e con poca fatica. Poi a Sky hanno creduto in me anche per altri progetti e mi sembra giusto essere riconoscente».

Dopo le fasi delle selezioni andate in onda nelle scorse settimane, da giovedì per i concorrenti scelti dai giudici Mika, Skin, Fedez ed Elio, cominceranno le prove in diretta che vedranno i dodici rimasti in gara sfidarsi nelle categorie 'Under uomini', 'Under donne', 'Over' e per la prima volta 'Band'. L'occasione sarà anche quella del debutto per Skin, cantante degli Skunk Anansie, dietro al banco dei giurati. «Il mio italiano va meglio - spiega la cantante - in queste settimane ho studiato tantissimo, anche se quello che parlo è un italiano da X Factor. A casa, quando la mia fidanzata mi chiede qualcosa, ormai io rispondo dicendo: boh, ma la tua voce è magnifica. Non sto cercando un artista troppo perfetto perchè sarebbe noioso». L'italiano è invece notevolmente migliorato per Mika, ormai giudice veterano per la versione italiana di X Factor. «Quest'anno sono ancora più felice - dice il cantante inglese alle prese con la categoria 'Under uomini' - perchè potrò scegliere un repertorio musicale più vicino al mio. Durante le selezioni c'è stato un bel clima tra noi giudici e spero sarà così anche nei live».

Ad Elio, altro veterano della giuria, è affidata la categoria degli 'Over': «La mia selezione si è basata sulla bellezza - scherza - perchè come è noto io ne sono un grande cultore e perchè chi è bello di solito vince». Un'aria più rilassata tra i giurati quest'anno pare averla avvertita anche il rapper Fedez. «Quello di quest'anno è un clima di sana competizione - commenta il rapper multi platino per vendita di dischi - e sono felice perchè da una trasmissione com'è stata quella dello scorso anno non sarei uscito sano di mente». I dodici concorrenti che si esibiranno dal vivo a partire da giovedì sono il siciliano di Londra Davide Sciortino, l'allevatore di cavalli Massimo D'Alessandro e il cantautore pop barese Giovanni Sada per la categoria 'Over'. Gli 'Under uomini' sono invece il parrucchiere Leonardo Marius Dragusin, il diciannovenne Luca Valenti e Giacomo Runco con il suo nome d'arte Eva (ispirato ad Eva Kant di Diabolik). Se poi le tre protagoniste della sfida a tre nelle 'Under donne' saranno la calabrese Eleonora Anania, la sedicenne Margherita Principi ed Enrica Tara da Terracina, ma di origini camerunense, i gruppi che si sfideranno a suon di note sono gli Urban Strangers, i Moseek e i Landlord.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X