Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia Pantaloni come tulipani: le novità in casa Armani

Pantaloni come tulipani: le novità in casa Armani

MILANO. I pantaloni di Giorgio Armani sbocciano come tulipani, diventano piccole gonne che sfumano elegantemente le forme e si aprono rivelando i calzoni sottili. Non ci è dato sapere come sia tecnicamente possibile questa metamorfosi sartoriale, ma intanto è lì in passerella in tutta la sua novità e sicuramente ci sarà già qualcuno nel mondo che ne starà studiando il taglio e il trucco.

A noi compete registrare l'ennesima magia di Armani: lui dice di aver disegnato nella sua carriera un centinaio di modelli diversi di pantaloni, ma i giornalisti hanno la sensazione di averne visti perfino di più, larghi o stretti, lunghi o corti, ma sempre molto speciali, con quel sapore azzardato e nuovo che risponde in anticipo all'aria del tempo, quel venticello che soprattutto le donne irresistibilmente sentono arrivare.

Oggi dunque "re Giorgio", che a questo titolo scherzosamente affettuoso tra poco aggiungerà, in occasione dell'Expo, quello ufficiale di ambasciatore della moda italiana, ha chiuso le giornate di Milano Moda Donna con una sfilata che può essere considerata un inno ai pantaloni e al loro eterno fascino, combinato con giacche e giacchine di tutte le fogge. Non si pensi però a qualcosa di tradizionale: il messaggio di Armani è un chiaro invito a essere moderne e non solo classiche. Niente di stantio e di ripetuto: i calzoni del prossimo inverno sono confortevoli ma insieme sottili, sempre un po' corti, spesso con piccoli spacchi in fondo, talvolta ristretti da alcune "pinces" sull'orlo, ma soprattutto, e con un po' di coraggio, dotati di gonna che sboccia alleggerendo la linea dei fianchi. E sopra, tra giacche in maglia o in mosaico di pelle, tra blazer sciancrati e spolverini a trapezio, tra preziosi top di cristalli o chiffon, non c'è che l'imbarazzo della scelta.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X