Mercoledì, 12 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Filippo, Londra omaggia il suo principe: fiori a Buckingham Palace ma no agli assembramenti

Filippo, Londra omaggia il suo principe: fiori a Buckingham Palace ma no agli assembramenti

Alcune decine di mazzi di fiori si sono accumulati in queste ora di fronte a Buckingham Palace a Londra come atto di omaggio in memoria del 99enne principe consorte Filippo, dove stanno sfilando diverse persone per ultimo saluto commosso a un protagonista di decenni della vita nazionale e della monarchia britannica.

Sul cancello d'ingresso è stato intanto affisso il testo del messaggio con cui la regina Elisabetta ha annunciato la morte del marito. Scene analoghe di fronte al castello di Windsor, alle porte della capitale, dove il duca di Edimburgo ha trascorso gli ultime mesi accanto a Elisabetta, sua moglie da 73 anni, approfittando dell'isolamento imposto dall'emergenza Covid per una convivenza più vicina che mai.

E dove Filippo è spirato stamattina, alcune settimane dopo essere rientrato nel castello - come desiderava ardentemente, a quanto riferiscono i commentatori reali - a seguito di un mese di ricovero ospedaliero. Non sono comunque previste grandi folle, dato che i raduni restano scoraggiati dalle autorità e della istituzioni britanniche sullo sfondo di una situazione sanitaria nella quale il lockdown è stato solo parzialmente allentato in questi giorni.

Una situazione destinata secondo la Bbc ad avere impatto anche sulla solennità della cerimonia funebre attesa per i giorni prossimi, sulla cui organizzazione sono in corso i primi contatti fra il governo e la casa reale, riferiscono i media.

Non senza sottolineare la ferma determinazione di Sua Maestà d'assicurare un tributo nazionale in stile all'uomo che le è stato al fianco per 73 anni, prima e dopo l'ascesa al trono, ma pure rispettare le volontà del defunto: notoriamente refrattario ai complimenti di maniera o agli eccessi del cerimoniale, come la stessa sovrana ebbe a ricordare in alcuni discorsi tenuti in onore di suoi passati compleanni.

Il governo britannico ha chiesto al pubblico di non deporre fiori e di evitare gli assembramenti davanti alle residenze reali a seguito della morte del principe Filippo nel rispetto delle restrizioni anti-Covid. Lo riferisce il Guardian online.

"Anche se questo è un momento straordinariamente difficile per molti, chiediamo al pubblico di non riunirsi davanti alle residenze della famiglia reale e continuare a seguire i consigli per la salute pubblica, in particolare per evitare gli assembramenti e di ridurre al minimo i viaggi", ha detto un portavoce del governo.

"Stiamo sostenendo la famiglia reale nel chiedere che i tributi floreali non dovrebbero essere deposti davanti alle residenze reali in questo momento", ha aggiunto.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X