Sabato, 08 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Principe Filippo, quando il marito della regina entrò nella storia della Sicilia
NEL 1943

Principe Filippo, quando il marito della regina entrò nella storia della Sicilia

Gran Bretagna, royal family, Sicilia, Mondo
Principe Filippo

Il principe Filippo legato alla Sicilia e alla liberazione dell'Italia. A ricordare ricordare il ruolo del Duca di Edimburgo con la Royal Navy nello sbarco alleato in Sicilia nel '43, sono stati l’ex presidente Usa Donald Trump, con la moglie Melania. Entrambi hanno ricordato il principe, morto ieri a 99 anni, per lo "splendido lascito di servizio, perseveranza e patriottismo".

"Ha rappresentato la grazia e dignità britannica", hanno aggiunto i coniugi Trump, che hanno ricordato il ruolo del Duca di Edimburgo con la Royal Navy nello sbarco alleato in Sicilia il 10 luglio del 1943. "Come molti della sua generazione", scrivono nella dichiarazione i Trump, Filippo "ha messo la sua vita in prima linea in nome di Dio, del Paese, dei valori della libertà e dell’autogoverno che uniranno per sempre America e Regno Unito". Dopo aver ricordato come la "monarchia incarni le virtù del popolo britannico", i Trump hanno aggiunto che "nessuno lo ha fatto più del principe Filippo".

Filippo nel 1939 entrò nella Royal Navy, diplomandosi l'anno successivo al Britannia Royal Naval College di Dartmouth come miglior cadetto del suo corso. Nel 1940 fu assegnato al servizio attivo e trascorse quattro mesi sulla nave da guerra HMS Ramillies con il compito di proteggere i convogli dell'Australian Expeditionary Force nell'oceano Indiano. Dopo un imbarco di due mesi sulla HMS Kent, sulla HMS Shropshire e in Ceylon (oggi Sri Lanka), fu trasferito dall'oceano Indiano alla nave da battaglia HMS Valiant nel Mediterraneo. Tra gli altri incarichi fu coinvolto nella battaglia di Creta e ottenne delle note di merito per il suo servizio durante la battaglia di Capo Matapan, ottenendo la croce di guerra greca al valore.

Filippo fu promosso da guardiamarina a sottotenente dopo una serie di corsi a Portsmouth. Nel giugno del 1942 fu assegnato sulla HMS Wallace, che fu coinvolta nelle operazioni dello sbarco alleato in Sicilia per la liberazione della penisola italiana. Promosso tenente il 16 luglio 1942 alla età di soli 21 anni, nell'ottobre dello stesso anno divenne primo tenente della HMS Wallace e uno dei più giovani ufficiali della marina britannica. Il 10 luglio 1943, le truppe alleate sbarcarono in Sicilia, iniziando i combattimenti della seconda guerra mondiale sul continente europeo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X