Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Dalla vita di Carla Fracci al debutto di Cattelan, gli show e le fiction in arrivo sulla Rai

Dalla vita di Carla Fracci al debutto di Cattelan, gli show e le fiction in arrivo sulla Rai

La prossima stagione della Rai è all'insegna della speranza e della ripartenza, dopo un anno e mezzo di pandemia che ha pesantemente condizionato la programmazione.

Una fiction dedicata a Carla Fracci, un'altra a Marco Pannella, Riccardo Muti farà le sue lezioni di musica per Rai Cultura.

E ancora spazio alle bellezze d'Italia con Alberto Angela e l'avvicinamento all'elezione del presidente della Repubblica con un nuovo programma di informazione su Rai3 condotto da Lucia Annunziata e Paolo Mieli.

Grande novità di Rai1 è l'arrivo di Alessandro Cattelan con il programma Da Grande.

Il tutto con uno spazio sempre maggiore per Rai Play, che continuerà a proporre programmi esclusivi.

"È stato un anno molto difficile - ha detto alla presentazione dei palinsesti in videoconferenza il presidente della Rai, Marcello Foa -. Ci auguriamo che i nostri prodotti possano accompagnare un percorso di ritorno alla normalità. Anche se adesso non riusciamo neanche più ad immaginare quale sia la normalità".

"Con questi nuovi palinsesti rendiamo la Rai più forte e protagonista. Tre anni fa lo slogan era di 'corsa verso il futuro', oggi il futuro lo accendiamo", ha sottolineato l'ad Rai, Fabrizio Salini, che si appresta a lasciare il testimone, probabilmente a luglio, al prossimo amministratore delegato della tv pubblica. Tra le ultime scelte dell'attuale vertice la conferma per altri due anni di Fabio Fazio, che condurrà Che tempo che fa su Rai3. Niente ancora di deciso, invece, sui due grandi eventi della prossima stagione: Sanremo e Eurovision.

"E' tutto top secret", ha detto il direttore di Rai1, Stefano Coletta, spiegando che "i lavori sono cominciati, ma non abbiamo definito conduzioni e direzioni artistiche". Coletta ha ricordato che Amadeus aveva detto che l'esperienza sanremese era chiusa, ma ha comunque aggiunto che si sta dialogando con lui, anche per altri eventi.

"Prima l'idea, poi i nomi", ha aggiunto, specificando che Sanremo e Eurovision avranno comunque due conduttori diversi.

Un altro sogno è riavere Raffaella Carrà sulla prima rete, ma per il momento la certezza è l'approdo di Alessandro Cattelan, in onda sabato 18 e 25 settembre tra canto, ballo, divertimento e approfondimenti, attraverso monologhi, performance e interazioni con gli ospiti.

Amadeus condurrà Arena 60-70-80 in onda sabato 2 e 9 ottobre: due serate dall'Arena di Verona sulla discografia degli anni '60/70/80, mentre L'anno nuovo si aprirà con Meraviglie, il viaggio in Italia di Alberto Angela, che la sera di Natale sarà protagonista di Stanotte a Napoli.

Rai2 continua a sperimentare e per i suoi 60 anni manderà in onda I miei primi sessanta anni, la prima serata condotta da Stefano De Martino in programma il 4 novembre.

"Rai2 prova sempre a sfornare titoli, innovando, sperimentando e rischiando. Abbiamo una grande produzione che è Il Collegio e tornerà con 8 puntate - ha annunciato direttore di Rai2, Ludovico Di Meo -. Abbiamo provato anche ad andare avanti con La Caserma, che ha avuto ascolti promettenti e tornerà nel 2022". Il sabato e la domenica tornerà, inoltre, Check Up.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X