Martedì, 18 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Montalbano da record: oltre 11 milioni di spettatori, l'episodio più seguito di sempre

Montalbano da record: oltre 11 milioni di spettatori, l'episodio più seguito di sempre

ROMA.  Montalbano macina sempre record su record, può essere sconfitto solo da se stesso. Triplo record assoluto ieri sera su Rai1 per il nuovo episodio: la performance ottenuta è la più alta di tutta la serie: "Come Voleva La Prassi" ha raccolto 11.3 milioni di spettatori e il 44,1% share. E si tratta del miglior risultato di una fiction negli ultimi 15 anni. Dato, inoltre, che con cui è stata superata la soglia di un miliardo di spettatori, sommando gli ascolti di tutte le puntate nei 18 anni di storia della collana.

"Oggi è il giorno della gioia" e dei ringraziamenti a cominciare dal pubblico che da sempre lo segue per finire con chi lo ha 'partorito' con la sua fantasia e la penna infallibile, Andrea Camilleri. E allora le parrucche volano al vento e Luca Zingaretti, alias commissario di Vigata, e i suoi compagni di squadra festeggiano di nuovo felici nello scatto che li vede immortalati sul profilo Instagram dello stesso Zingaretti.

Montalbano è stato seguito con ascolti record da un pubblico trasversale in tutte le regioni d'Italia, dal Piemonte con il 49% di share, alla sua Sicilia, dove lo share ha toccato il 55%. L'episodio precedente trasmesso il 27 febbraio 2017 da RaiUno "Un covo di vipere" aveva registrato 10.674.000 spettatori pari al 40,8% di share.

Il Direttore Generale della Rai Antonio Campo Dall'Orto tiene a sottolineare: "Montalbano è una serie tv dal carattere universale, giallo avvincente e racconto gentile di una Sicilia senza tempo, la saga continua ad appassionare il pubblico oggi più di prima. Dalla penna di Camilleri alla qualità di un grande prodotto tv che oggi sbarca anche su Rai Play, Rai dimostra ancora una volta di saper emozionare gli italiani con un'offerta che mescola tradizione e innovazione e che rappresenta un'eccellenza che supera i confini nazionali".

"Intorno al Commissario Montalbano il pubblico si è riunito ancora una volta, aggiungendo sempre nuovi spettatori alla già vastissima platea" afferma Eleonora Andreatta, direttrice di Rai Fiction: "Le storie di Camilleri sono coinvolgenti e complesse, invitano alla riflessione e trasmettono un profondo senso di umanità e di giustizia. Ma ogni volta è una nuova sfida, e mi congratulo davvero con gli autori, con Alberto Sironi, con Luca Zingaretti e il resto del cast, con la produzione Palomar, per essere riusciti insieme a alla Rai a confermare e anzi accrescere un fenomeno editoriale che ha dimensioni internazionali".

Montalbano sfodera insomma sempre numeri da finali di Sanremo o da nazionale di calcio. Luca Zingaretti, non a caso la scorsa settimana aveva postato sullo stesso profilo social la foto che lo ritraeva - il giorno dopo la messa in onda della puntata "Il covo di vipere" con i suoi compagni di avventura in una posa assai scherzosa. Così, insieme a Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Giuseppe Fazio), Angelo Russo (Catarella) erano diventati "The Inimitables", ricalcando la posa dei Beatles con tanto di parrucche. "Montalbano - commenta sul post Zingaretti - non è un "brand".

È una serie TV composta da tanti film, frutto del sudore, della passione e della bravura di tutti quelli che ci lavorano a vario titolo. Il suo successo non è "scontato". "Se da anni conquistiamo la fiducia di tanti -italiani e stranieri - è perché non molliamo mai. Senza questo pubblico, che ci regala tempo, stima e affetto noi non saremmo niente. E tutto il lavoro sarebbe vano. Grazie, grazie, grazie allora a tutti quelli che, seguendoci, ci fanno andare avanti e crescere da così tanto tempo!".

Da lunedì prossimo tocca alle repliche, che lungi dal disaffezionare gli spettatori hanno registrato sempre ascolti più che eccellenti, vincendo facilmente contro gli avversari. Un amore, quello tra il commissario e i telespettatori italiani, che ormai va avanti dal 1999, quando Zingaretti vestì per la prima volta i panni di Montalbano, e che non conosce crisi. Poi in un'intervista al Tg1 l'attore ringrazia il pubblico che da tanti anni segue la serie, e alla domanda 'il segreto del successo?' risponde: "Forse anche perché rappresenta l'uomo che ognuno di noi vorrebbe essere e che molte donne amerebbero avere accanto".

Questa la top ten degli episodi di Montalbano più visti, in milioni di spettatori, dalla prima puntata del 6 maggio 1999 su Rai1: 1) Come voleva la prassi (2017) - 11 milioni 268.000 (44.1%). 2) Una faccenda delicata (2016) - 10.862.000 (39,06%). 3) Una lama di luce (2013) - 10.715.000 (38,1%). 4) Un covo di vipere (2017) - 10.674.000 (40.8%). 5) Una piramide di fango (2016) - 10.333.0000 (40.95%). 6) Una voce di notte (2013) - 10.223.000 (36,43%). 7) Il gioco degli specchi (2013) - 9.948.000 (35,17%). 8) Gli arancini di Montalbano (2002) - 9.892.000 (34,44%). 9) Il gatto e il cardellino (2002) - 9.795.000 (32,83%). 10) Il sorriso di Angelica (2013) - 9.630.000 (34,2%). 11) Il campo del vasaio (2011) - 9.561.000 (32,61%). 12) Il senso del tatto (2002) - 9.352.000 (33,52%). 13) L'età del dubbio (2011) - 9.295.000 (32,46%).

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X