Sabato, 11 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca L'arrivo del primo Frecciarossa in Calabria e alle porte della Sicilia: primo viaggio tutto esaurito

L'arrivo del primo Frecciarossa in Calabria e alle porte della Sicilia: primo viaggio tutto esaurito

Primo collegamento giornaliero in Frecciarossa da Torino,  in direzione Reggio Calabria e alle porte della Sicilia, che è tra le principali novità dell’offerta di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) messa in campo per il secondo step della Fase 2 dell’emergenza sanitaria COVID-19 e primo collegamento "ad alta velocità" verso la Calabria e Sicilia.

Una prima corsa che è andata tutta esaurita, con a bordo 400 persone suddivise per 12 carrozze, e non 11 come al solito. Ovviamente, per le norme vigenti anticovid, tutto su prenotazione e "a scacchiera", al 50%.

Il Frecciarossa è partito da Torino Porta Nuova alle 8 del mattino, con arrivo a Reggio Calabria alle 18.50. Da Reggio Calabria, a partire da domani, la partenza è invece alle 10.10 con arrivo a Torino Porta Nuova alle 21.00. Le fermate intermedie sono: Torino Porta Susa, Milano Centrale, Milano Rogoredo, Reggio Emilia AV, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Roma Tiburtina, Roma Termini, Napoli Afragola, Napoli Centrale, Salerno, Paola, Lamezia Terme Centrale, Rosarno, Villa San Giovanni. Per collegare anche la Sicilia alle città servite dall’Alta Velocità e per favorire l’integrazione modale, uno degli obiettivi strategici del Gruppo FS Italiane, insieme al biglietto delle Frecce sarà possibile acquistare sui canali di vendita Trenitalia anche quello delle navi veloci di Blu Jet  fra Villa San Giovanni e Messina.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X