Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Terremoto a Norcia, la Basilica di San Benedetto che oggi non c'è più - Foto

NORCIA. La Basilica di San Benedetto e la cattedrale di Santa Maria argentea, a Norcia, sono crollate: sono rimaste in piedi parte delle facciate e delle strutture, come si vede dalle foto.

«Noi monaci stiamo tutti bene, ma i nostri cuori vanno subito a chi è stato colpito, e i frati del monastero cercano di capire se qualcuno ha bisogno dell'estrema unzione», ha detto il vicepriore, padre Benedetto. «Ci affidiamo come sempre alle vostre preghiere e al vostro supporto», ha aggiunto. Padre Benedetto, vice priore dei benedettini di Norcia, ha postato su twitter la foto della basilica crollata: «Che questa immagine serva ad illustrare la potenza del terremoto, e l'urgenza che noi monaci sentiamo nell'andare in soccorso di chi ha bisogno dei Sacramenti in questa difficile giornata per l'Italia».

La basilica di San Benedetto, di cui dopo la forte scossa di stamani rimane in piedi soltanto la facciata, sorgeva su quella che secondo la tradizione era la casa natale dei santi Benedetto e Scolastica, nati nel 480 d.C. da una nobile famiglia, come riferisce san Gregorio Magno nei suoi Dialoghi. Nel giugno del 1966 papa Paolo VI l'ha elevata alla dignità di basilica minore.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X