Sabato, 10 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato De Ketelaere vuole il Milan, il Monza sogna Icardi e Cavani. Dybala cerca casa

De Ketelaere vuole il Milan, il Monza sogna Icardi e Cavani. Dybala cerca casa

Charles De Ketelaere vuole il Milan. Lo dimostra il fatto che il giovane playmaker belga ha già raggiunto l’accordo con il club campione d’Italia (oggi è stato escluso dal test contro il Copenaghen). Resta tuttavia da chiudere la forbice fra i rossoneri e il Club Brugge: l’offerta che arriva da Milano è di 20 milioni, più 5 di bonus, la richiesta dal Belgio recita: 35 milioni, non uno di meno. La trattativa è comunque prossima ai titoli di coda. Samir Handanovic, malgrado il recente arrivo del camerunese Onana, rimarrà fra i pali dell’Inter anche nella prossima stagione. Il portiere sloveno ha raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto fino al 30 giugno 2023. Dzeko avrebbe rifiutato il Monza e la sua permanenza all’Inter bloccherebbe l’arrivo di Dybala, sempre in cerca di casa. La Lazio e il Club Brugge non riescono a trovare un punto d’incontro per Vedat Muriqi: il club belga avrebbe chiesto a Claudio Lotito di abbassare il prezzo del cartellino del giocatore a 11 milioni o, in alternativa, di cambiare la formula del trasferimento, eliminando l’obbligo del riscatto. La proposta non è molto gradita ai vertici della società biancoceleste. In arrivo Alessio Romagnoli, ma deve prima uscire Acerbi, in rotta con l’ambiente, come conferma la contestazione dei tifosi ad Auronzo di Cadore, dove la squadra di Sarri è in ritiro: il centrale difensivo, molto probabilmente, lascerà la Capitale. Provedel fra i pali è più di una voce. Nel Monza continuano a circolare i nomi grossi: da Icardi a Cavani e non solo. L’ultima ipotesi, come spalla d’attacco, parla di Caprari.

L’Atalanta ha ufficializzato la cessione di Pierluigi Gollini alla Fiorentina con la formula del prestito oneroso (500 mila euro) con diritto di riscatto (fissato a 7,5 milioni). Il portiere di origine emiliana è reduce da una stagione al Tottenham in prestito. Da un portiere all’altro: Alex Meret ormai vicino al rinnovo, non riesce proprio a stabilizzarsi fra i pali della porta del Napoli, che si trova in ritiro a Dimaro. Il club sarebbe alla ricerca di un portiere esperto da affiancargli ed è per questo che si era rivolto a Sirugu, classe 1987. Adesso spunta una voce inquietante, almeno per Meret, visto che si parla di un interessamento a Keylor Navas, in forza al PSG, dove però nella prossima stagione - stando a quando dichiarato dal nuovo allenatore Galtier - dovrebbe fare il secondo di Donnarimma. Nel caso in cui non arrivasse il costaricano, il cui contratto è inaccessibile (il Napoli chiedere al club parigino di coprirlo in gran parte), l’alternativa è lo spagnolo Kepa Arrizabalaga del Chelsea (stessa situazione contrattuale. Evidentemente il club partenopeo non pensa di puntare fino in fondo su Meret. In caso di arrivo di Navas o di Kepa, infatti, Meret a quel punto partirebbe. VICARIO, intanto, ha rinnovato con l’Empoli. E’ incerta l’estate di Stephan El Shaarawy, che può lasciare la Roma. Per il Faraone, tuttavia, non sarebbero arrivate offerte. E’ noto che non rientra nei piani di Mourinho. Il rinnovo fra lo svedese Ekdal e la Samp, fino a qualche settimana addietro, sembrava una formalità. Il centrocampista, il cui contratto è scaduto il 30 giugno, adesso sembra assai vicino allo Spezia.

Raphinha è più vicino al Barcellona. Secondo il quotidiano Sport, il club blaugrana ha offerto 55 milioni al Leeds. Il quotidiano catalano scrive che lunedì ci sarà un incontro decisivo con il giocatore a Barcellona, al termine del quale dovrebbe arrivare l’attesa fumata bianca per il suo trasferimento. Intanto, su Robert Lewandowki piomba il Paris Saint-Germain. Il centravanti polacco non si fa sedurre dalla prospettiva di giocare al fianco di gente come Mbappé o Messi, confermando di volere solo il Barcellona. La trattativa fra i catalani e il Bayern Monaco, però, resta complicata.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X