Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Foto Calcio Luis Alberto fa volare la Lazio: tris al Cagliari e Sarri rivede l'Europa

Luis Alberto fa volare la Lazio: tris al Cagliari e Sarri rivede l'Europa

La Lazio riprende la corsa dopo lo stop nel recupero con il Napoli. A Cagliari la squadra di Sarri ritrova gioco, partita perfetta e vittoria. A segno Immobile su rigore e Felipe Anderson in slalom. Ma a decidere la partita è stato Luis Alberto. Ispirato sin dai primi minuti lo spagnolo procura il rigore che mette la partita in discesa. E poi sistema pure al sicuro il risultato costruendo e realizzando il due a zero. Per la Lazio un successo che è in qualche modo una risposta alla vittoria della Roma nel pomeriggio: rimane a un punto dai giallorossi e difende il suo settimo posto dal possibile assalto della Fiorentina. Per il Cagliari una sconfitta (al ritorno ha perso solo con le romane) che significa un alt alla corsa salvezza: c’è subito lo spareggio con lo Spezia per provare a rimediare. Allenatori che confermano in toto le formazioni del turno precedente. Sarri un pò a sorpresa, nonostante la sconfitta con il Napoli. Mentre per Mazzarri è una regola: quando la squadra va bene, difficile che cambi. La Lazio sa bene che il Cagliari proverà a sporcare la sua manovra. E non si scompone. Fa andare a vuoto pressing e slancio dei rossoblu. Con calma tesse la sua ragnatela, prende campo e mette in moto due volte Immobile. Poi anche Luis Alberto: il suo tiro da fuori trova il braccio di Altare che in realtà sta cercando di toglierlo dalla traiettoria del pallone. Il Var richiama Maresca che aveva lasciato correre. E quindi è rigore. È il 19’: dal dischetto Immobile spiazza Cragno. La Lazio prova ad addormentare la partita ma è presto per andare a letto. Anche perché il Cagliari, che pure non riesce a sviluppare una manovra razionale, sul piano del temperamento c’è. E allora ci pensa Luis Alberto che inizia e chiude un incredibile contropiede sulla ripartenza dalla propria area: azione velocissima e corale con palla che passa tra i piedi di Immobile e Felipe Anderson. E il tocco finale e vincente è proprio dello spagnolo. Cagliari generoso nel secondo tempo. Ma ogni volta che osa, scatta il contropiede della Lazio. Bravo Cragno su Immobile tutto solo in una ripartenza biancoceleste. Ma anche in altre occasioni agli ospiti manca solo l’ultimo passaggio per arrotondare. E al 18’ il tre a zero arriva: errore in uscita della difesa locale. E Felipe Andrerson si beve tutti i difensori che cercano di fermarlo. E alla fine conclude proprio lui su Cragno in uscita. Finale con il Cagliari comunque avanti con orgoglio. E con la Lazio che si limita a evitare danni. Anzi, potrebbe calare il poker, ma alla fine grazia Cragno. Maresca non grazia invece Marusic: secondo giallo e Lazio in due a due minuti dalla fine più recupero.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X