Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Foto Calcio Donnarumma, dal rigore decisivo parato alle lacrime: la magica notte di uno degli "eroi" di Wembley

Donnarumma, dal rigore decisivo parato alle lacrime: la magica notte di uno degli "eroi" di Wembley

"Una emozione indescrivibile. Ero sereno perché sapevo che potevo aiutare la squadra. Adesso manca l'ultimo passo per avverare il nostro sogno". Gigi Donnarumma, 'eroe' della serata di Wembley, a RaiSport ha raccontato le sensazioni del dopo Italia-Spagna, finita ai rigori. "La Spagna è fortissima, ma questa Italia ha un cuore grandissimo, non molla di un centimetro, pur soffrendo fino alla fine - ha detto il portiere azzurro - Grandissimo merito agli avversario che ci hanno messo in grande difficoltà. In finale Inghilterra o Danimarca? Ora godiamoci questa serata, da domani ci penseremo".

"Sappiamo da dove siamo partiti e da dove sono partito io. In quel momento c'era tutto, sono in una finale dell’Europeo. Con la forza del gruppo ce l’abbiamo fatta. I portieri che mi hanno preceduto hanno fatto la storia in azzurro, ce la metterò tutta cercando di batterli. Le emozioni non si possono descrivere, per la testa mi sta passando qualsiasi cosa".

È un Gianluigi Donnarumma emozionato quello che, dai microfoni di Sky Sport, commenta la vittoria ai rigori con la Spagna. "Me la godo con i compagni, e dedico la vittoria a Spinazzola - dice ancora -. I rigori? Con i preparatori guardiamo sempre tutto, ma c'è anche l’istinto".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X