Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Covid ferma lo sport: rinviata Gelbison-Trapani, Orizzonte in vasca nonostante le assenze
LE GARE A RISCHIO

Il Covid ferma lo sport: rinviata Gelbison-Trapani, Orizzonte in vasca nonostante le assenze

I casi di positività al Covid tra i calciatori di alcuni club siciliani comportano il rinvio di alcune gare in programma nel prossimo weekend. Gelbison-Trapani, valida per la sedicesima giornata di serie D (girone I), in programma domenica 12 dicembre allo stadio "Giovanni Morra" della città di Vallo della Lucania, è stata rinviata a data da destinarsi a causa della presenza di casi di Covid nel gruppo squadra della squadra capolista in classifica. Il rinvio è stato deciso "in seguito all'istanza presentata dalla Gelbison al Dipartimento Interregionale della Lega -si legge in una nota - , a seguito dei provvedimenti e delle indicazioni provenienti dalle Autoritá Sanitarie e considerando la Circolare relativa alle disposizioni emergenza Covid 19”.

In bilico la prossima gara del Biancavilla

Domenica scorsa erano state rinviate Troina-Biancavilla e Rende-Gelbison a causa della positività dei calciatori dei club ospiti ai test effettuati in settimana. Oggi il Biancavilla ha annullato la seduta di allenamenti originariamente in programma in vista della prossima gara in calendario. Domenica 12 dicembre la formazione gialloblù dovrebbe giocare il match casalingo contro il Santa Maria Cilento ma solo nelle prossime ore si avrà la conferma se ci sarà un altro rinvio.

L'Enna potrebbe saltare la trasferta con la Parmonval

Si profila un nuovo rinvio per una gara dell'Enna Calcio, squadra che milita nel campionato di Eccellenza. Domenica scorsa (5 dicembre) il club gialloverde non ha disputato la partita contro la Mazarese. Dall'esito dei tamponi era stato accertato il contagio di cinque calciatori e due membri dello staff tecnico. Tre i giocatori in quarantena. L'Enna è settimo in classifica con sedici punti e quattro partite da recuperare. In bilico anche la gara in calendario sabato 12 dicembre, in trasferta, contro la Parmoval.

L'Ekipe Orizzonte in vasca a Budapest nonostante le assenze

Dal calcio alla pallanuoto. Seppur in una situazione decisamente insolita e con diverse assenze in organico per via delle positività al Covid-19 emerse due settimane fa, l’Ekipe Orizzonte si appresta comunque ad affrontare il secondo girone eliminatorio di Coppa Campioni di pallanuoto femminile. Le catanesi sono infatti partite per Budapest, dove da domani a domenica 12 dicembre giocheranno nel Gruppo G con le padrone di casa dell’Usve Budapest, la Dynamo Uralochka e il Vouliagmeni. La squadra di Martina Miceli affronterà le russe alle 20, mentre sabato 11 dicembre alle 20 sfiderà le greche. Domenica 12 alle 12 ultima partita contro le ungheresi. In campionato di A1 femminile il club catanese era stato costretto a rinviate le sfide con RN Florentia e Vela Ancona del 4 e 5 dicembre scorsi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X